Evasione Iva record. Padoan: “Controllo conti per crescita”

Pubblicato il 21 giugno 2017 da ansa

Il Presidente Sergio Mattarella con il Ministro Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan e il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Giorgio Toschi alla cerimonia del 243° anniversario di fondazione della Guardia di Finanza (Foto Ufficio Stampa Quirinale)

L’AQUILA. – Tre miliardi e mezzo di euro. E’ la ‘montagna’ di Iva non pagata da 3.700 ‘evasori’ totali scovati dalla Guardia di Finanza in appena 5 mesi, con un aumento record del 300% rispetto al 2016. E’ solo uno dei dati diffusi dalle Fiamme Gialle in occasione del 243/o dalla fondazione del Corpo che, ha sottolineato il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, è sempre più “indispensabile” per perseguire la strategia del governo. Strategia, ha sottolineato il ministro, che sta finalmente dando i suoi frutti e che ha consentito, con equilibrio, sia di tenere in ordine i conti sia di dare impulso alla crescita.

Padoan, davanti agli allievi della Scuola della Gdf dell’Aquila e al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha sottolineato gli “importanti risultati” conseguiti dall’esecutivo che ora iniziano ad essere confortati da dati congiunturali che “confermano e rafforzano il miglioramento ciclico dell’economia”.

Non solo, il titolare di via XX settembre ha rivendicato la scelta di intraprendere “una politica equilibrata volta a stabilizzare la finanza pubblica e favorire la crescita”, perché “il controllo dei conti”, unito al percorso di riforme, è “condizione per un ritorno stabile alla crescita”.

Il ministro ha poi sottolineato la necessità “di continuare a contrastare l’illegalità in tutte le sue forme, che è fonte di ingiustizia, è causa di minor benessere economico e limita le risorse da investire in infrastrutture e servizi utili alla collettività”. Ruolo per il quale è in prima linea la Gdf che sta portando avanti, tra l’altro, una “decisa e sistematica” azione di contrasto al finanziamento illecito al terrorismo, come ha spiegato il il generale Giorgio Toschi.

Nei primi mesi dell’anno le Fiamme Gialle hanno moltiplicato gli sforzi, scoprendo non solo evasori Iva ma anche 803 società ‘fantasma’ utilizzate tra l’altro per le frodi carosello, oltre ad aver proposto sequestro di disponibilità patrimoniali e finanziare per 1 miliardo ai responsabili di frodi fiscali, di cui 225 milioni già eseguiti.

Sul fronte della corruzione e degli appalti pubblici la Gdf ha riscontrato danni erariali per 1,8 miliardi, con indagini che hanno portato all’arresto di 230 persone (+42%). Alla criminalità organizzata sono stati invece già sequestrati 2 miliardi di beni, tra immobili, quote societarie e aziende, mentre sono stati oscurati 493 siti che vendevano merce contraffatta online.

(dell’inviata Silvia Gasparetto/ANSA)

Ultima ora

00:15Terremoto: Sarri, vittoria Napoli dedicata a gente Ischia

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - "Questa vittoria è dedicata alla popolazione di Ischia che purtroppo sta vivendo un momento molto difficile". E' il pensiero di Maurizio Sarri alla popolazione dell'isola colpita dal terremoto, dopo la qualificazione del Napoli alla fase a gironi della Champions League.

23:56Champions: Callejon, Napoli merita questo palcoscenico

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - "Tornare in Champions era quello che volevamo, il Napoli è una squadra che merita i grandi palcoscenici. Abbiamo sempre imposto il nostro calcio e penso che la qualificazione sia meritata". Josè Callejon, autore della prima rete con il Nizza, si gode così il successo sul campo dei francesi che vale la qualificazione alla fase a gironi della Champions.

23:54Champions: Favre, “Balotelli insufficiente”

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - "La prestazione di Balotelli? Preferirei non parlare di questo argomento. Quello che ha fatto stasera è totalmente insufficiente, deve fare di più di quello che ho visto stasera". Il tecnico del Nizza Lucien Favre boccia senza mezzi termini la prova di Supermario contro il Napoli. "Nel momento del sorteggio - aggiunge l'allenatore dei francesi eliminati dai partenopei -, avrei voluto qualsiasi altra squadra, anche più blasonata, ma non questo Napoli. Perché è davvero molto organizzata, gioca un grande calcio. Lo conoscevo, lo studio da tre anni: ha giocatori estremamente tecnici e anche rapidi. Potevamo fare poco".

23:52Champions: Insigne “Grande prova maturità, mai perso testa”

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - "Abbiamo fatto una grande gara, giocando da squadra. Non era facile, ma noi siamo sempre rimasti uniti e non abbiamo mai perso la testa. Non sfigurerei nel Barcellona? Grazie, ma io voglio continuare a fare bene con questa maglia. Barcellona è il sogno di tutti, si sa, ma ora mi interessa giocare con questa maglia". Lorenzo Insigne si gode la serata e il gol che ha spinto il Napoli alla fase a gironi della Champions. "Abbiamo dato una grande prova di maturità, ma dobbiamo subito tornare concentrati per la sfida contro l'Atalanta - aggiunge -, che l'anno scorso ci ha messo in difficoltà. Noi non dobbiamo pensare di essere l'anti Juventus, dobbiamo solo pensare a fare il nostro campionato. Lo stesso discorso vale per la Champions: dobbiamo solo pensare a fare bene, poi chi meriterà di passare, passerà".

23:50Champions: gioia Sarri, giusto premio per questo Napoli

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - "Abbiamo fatto bene, questa è la nostra strada per arrivare a fare risultati. Mentre se ci mettiamo a gestire le partite andiamo in difficoltà. Penso che la Champions sia il giusto premio per un gruppo che l'anno scorso ha fatto 86 punti: non ricordo a memoria di una squadra che arriva a 86 punti e non gioca la Champions l'anno dopo". Maurizio Sarri non nasconde la gioia dopo il 2-0 a Nizza che porta il suo Napoli nella fase a gironi del torneo. "Questo è un gruppo che ha grandi valori morali - dice l'allenatore -, spirito di attaccamento alla maglia, non è stato necessario motivarli tanto: il merito è tutto loro. Stiamo cominciando a prendere coscienza dei limiti che abbiamo e solo così potremo colmarli: a volte rischiamo ancora di diventare leziosi, ma se riusciremo a mettere una pezza a queste piccole situazioni lo sapremo solo in futuro. Qualche difetto ce l'abbiamo ancora e non sarà facile colmare il gap con le grandi. Mercato? Se andrà via qualcuno, magari qualcuno arriverà: ora siamo al completo".

23:31Champions: Siviglia avanza alla fase a gironi

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Maribor, Siviglia e Olympiacos accedono alla fase a gironi della Champions League. Qualificato anche il Celtic. Risultati delle gare di ritorno dei playoff: Siviglia-Istanbul Basaksehir 2-2 (andata 2-1) Rijeka-Olympiacos 0-1 (andata 1-2) Maribor-Hapoel Beer Sheva 1-0 (andata 1-2) Astana-Celtic 4-3 (andata 0-5).

23:16Champions: 2-0 al Nizza, Napoli qualificato

(ANSA) - NIZZA, 22 AGO - Il Napoli batte il Nizza 2-0 (0-0) nella gara di ritorno dei playoff di Champions League e si qualifica alla fase a gironi. La squadra di Sarri ha dominato il match anche in trasferta chiudendo con lo stesso risultato dell'andata al San Paolo. Decidono le reti nella ripresa, al 2' con Callejon e il raddoppio al 43' con Insigne.

Archivio Ultima ora