Calcio venezuelano: Caracas e Monagas finalisti del Torneo Apertura

Gabriele Rosa del Caracas FC
Gabriele Rosa del Caracas FC

CARACAS – I finalisti dell’Octagonal del Torneo Apertura saranno Caracas e Monagas, che hanno eliminato rispettivamente Deporivo La Guaira e Carabobo.

I rojos del Ávila hanno timbrato il pass per la fase successiva dopo aver battuto ai calci di rigore il Deportivo. Durante i 90 minuti di gioco, la gara si era conclusa 1-2 in favore della formazione allenata dall’italo-venezuelano Eduardo Saragó, eguagliando lo score della gara d’andata. Per questo motivo, sono stati necessari i calci di rigore che si sono conclusi 4-3 per i ragazzi di Noel Sanvicente.

Sul campo dello stadio Olímpico, entrambe le squadre scendono in campo e giocano una gara a viso aperto sfiorando il gol in diverse occasioni. A sbloccare il risultato ci pensa Darwin González al 21′ portando in vantaggio la corazzata arancione. Si va al riposo sullo 0-1, con questo risultato, nonostante la sconfitta ad andare in finale sarebbe stato il Caracas.

Nella seconda frazione di gioco, il Deportivo La Guaira segna lo 0-2 grazie al rigore trasformato dall’ex Zamir Valoyes al 50′.

Quando gli arancioni pregustavano già l’importante risultato, a sette minuti dal termine é arrivata la zuccata vincente di Edder Farias su un assist perfetto di Eduardo Fereira mandando in delirio i tifosi presenti sugli spalti dell’Olimpico. Con questa rete, Farías vola in vetta alla classifica marcatori del Torneo Apertura con 12 reti, superando il paraguaiano Víctor Aquino del Deportivo Táchira a quota 11.

Dagli undici metri, al Deportivo La Guaira, sono stati fatali i tiri di Francisco La Mantia e Juan Carlos Azócar che hanno spalancato le porte della finale al Caracas.

In questa gara hanno rappresentato la nostra collettivitá con la maglia del Caracas: Rubert Quijada Fasciana, Miguel Mea Vitali (in campo per 53 minuti, al suo posto Edwuin Pernía), Gabriele Rosa, Rafael Arace Gargano (subentrato al 71esimo al posto di Evelio Hernández) e in panchina Maurizio Lazzaro, come asistente di Noel Sanvicente. Mentre, con la corazzata arancione c’erano Vicente Suanno (in campo per 63, al suo posto Diego Guerrero), Francisco La Mantía (entrato all’86esimo per Darwin González) e il mister Eduardo Saragó.

A Valencia, grazie al pareggio esterno 1-1 il Monagas ha estromesso dalla finale il Carabobo: orientali in vantaggio grazie al gol di Dany Febles dopo appena due minuti di gioco grazie ad un assist quirurgico di Anthony Blondell. Il pareggio dei granata é arrivato grazie al guizzo vincente Richard Badillo al 42′. Dopo i novanta minuti di gioco la gara si é conclusa con lo stesso risultato decretando la qualificazione dei guerreros de Guarapiche in virtú dei gol segnati fuori casa, all’andata la gara finí 0-0.

La finale prenderá il via domenica nello stadio Monumental di Maturín con Monagas e Caracas che cercheranno di fare il primo passo importante verso la Coppa del Torneo Apertura. Fischio d’inizio in programma alle 19:00. Il vincitore non solo porterá a casa la coppa, ma avrá garantita la presenza nella fase a gironi della Coppa Libertadores 2018, mentre la perdente parteciperá nella Coppa Sudamericana.

(Fioravante De Simone)