Due venezuelani parteciperanno al ‘Football For Friendship’ in Russia

CARACAS – Carlos Raúl Aguilar Castro e Carlos Raúl Goitía rappresenteranno il Venezuela nella quinta edizione del ‘Football For Friendship’. I creoli, entrambi dodicenni, rappresenteranno non solo il loro paese d’origine, ma anche le loro scuole ‘Instituto Cumbres’ e ‘Instituto de Formación Integral Los Próceres’. Uno di loro andrá in qualitá di aspirante calciatore e l’altro in qualitá di aspirante giornalista.

Il Football For Friendship, é una manifestazione sportiva sponsorizzata dalla Gazprom, si disputerá nella cittá russa di San Pietroburgo dal 26 giugno al 3 luglio prossimi. Per l’edizione di quest’anno sono stati convocati ragazzi provenienti da 64 paesi, raddoppiando il numero di partecipanti rispetto all’edizione del 2016, quando le nazioni erano 32.

Per la prima volta ci saranno anche bambini provenienti dal Venezuela. Oltre ai creoli faranno il loro esordio Messico e Stati Uniti, in questo modo il progetto riunisce giovani giocatori provenienti dall’Africa, America, Asia ed Europa.

Oltre all’Italia e al Venezuela, i paesi che prenderanno parte alla manifestazione saranno: Armenia, Austria, Azerbaiyán, Argelia, Argentina, Armenia, Bangladesh, Bielorrusia, Belgio, Bulgaria, Bolivia, Brasile, Cina, Corea, Croazia, Dinimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ghana, Giappone, Gran Bretaña, Grecia, India, Irak, Irán, Islandia, Kazajistán, Kirguistán, Lettonia, Libia, Lituania, Macedonia, Messico, Mozambico, Norvegia, Olanda, Pakistan, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Ucraina, Serbia, Siria, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svizzera, Tayikistán, Tanzania, Turkmenistán, Turchia, Ungheria, Uruguay, Uzbekistan e Vietnam.

Come riporta la nota stampa, lo scopo del progetto è lo sviluppo del calcio giovanile, la promozione della tolleranza e del rispetto per le diverse culture e nazionalità nei bambini provenienti da diversi Paesi. I valori chiave che sostengono e promuovono i partecipanti sono l’amicizia, l’uguaglianza, la giustizia, la salute, la pace, la devozione, la vittoria, la tradizione e l’onore.

Ciascuna squadra di otto persone sarà formata da ragazzi e ragazze di età compresa tra 12-14 anni.
Le squadre sono state costruite tramite sorteggio, nel caso del calciatore venezuelano (Carlos Raúl Aguilar Castro) avrá come compagni provenienti da Armenia, Corea del Sud, India, Islandia, Pakistan Slovenia e Sudafrica.

(Fioravante De Simone)