Conindustria: situazione molto critica per le aziende

CARACAS. – Il Presidente della Confederazione Venezuelana di Industriali (Conindustria) Juan Pablo Olalquiaga ha informato sui risultati di una inchiesta fatta dall’organismo per ricavare informazione sull’andamento del settore industriale nel paese. I dati riguardano il primo trimestre dell’anno 2017.

I risultati sono allarmanti. Olalquiaga ha informato che il 32% delle aziende indica che la situazione è “molto critica” e il 41% la considera “critica.”

Le piccole imprese, in maniera particolare, si lamentano della crisi. Il 91% dice che la situazione è insostenibile. Mentre che il 76% delle medie imprese riporta difficoltà. Questa percentuale si abbassa un po’ per quelle grandi: 61%.

Olalquiaga ha spiegato che la situazione è più critica per le piccole aziende perché non riescono ad adattarsi velocemente ai cambiamenti che richiede la situazione economica venezuelana. Per loro è più difficile ottenere materia prima, cambiare linea o modificare la loro struttura commerciale e clientelare per poter affrontare la crisi.