Pd: Martina,impensabile aprire secondo tempo congresso

Pubblicato il 30 giugno 2017 da ansa

(ANSA) – MILANO, 30 GIU – “Non sarebbe pensabile aprire un secondo tempo congressuale. Non sarebbe comprensibile che si ricominciasse daccapo. Non possiamo permettercelo. Sarebbe sbagliato per tutti noi”. Lo dice il vicesegretario del Pd, Maurizio Martina, nel suo intervento al Forum nazionale dei circoli Pd, ricordando che Renzi è stato investito dell’incarico di segretario da primarie cui hanno partecipato due milioni di votanti.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

18:36Calcio: Lega replica a Sarri, finora pari in turnazione Juve

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - "E' del tutto alla pari finora la turnazione prima/dopo tra Juventus e Napoli, visto che proprio gli azzurri arrivano da 5 giornate consecutive in cui sono scesi in campo prima della Juventus". E' la replica della Lega di Serie A interpellata dall'Ansa dopo le parole del tecnico partenopeo Maurizio Sarri che si è lamentato per la diversa programmazione nelle future gare di campionato. "Escludendo le prime 2 giornate di agosto, per la diversa programmazione estiva serale - spiega la Lega - i partenopei hanno giocato prima della Juventus per ben 14 volte su 19". Le Lega aggiunge che "la programmazione delle giornate di campionato è spesso vincolata al calendario delle coppe, ragion per cui la Juventus, impegnata in Champions e in Tim Cup, disputerà obbligatoriamente alcune delle prossime giornate di sabato, anticipando il Napoli". Infine, "le formazioni in testa alla classifica sono quelle che creano il maggior interesse intorno al campionato, per cui di norma non si fanno mai giocare in contemporanea".

18:32Calcio: Sarri ‘calendario? Errore mastodontico Lega’

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - La sfida scudetto tra Napoli e Juventus si giocherà con diverse gare con il risultato dei partenopei già acquisito. L'allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, ai microfoni di Sky non le manda a dire: "nel calendario la Juventus ha partite abbastanza abbordabili, - le parole del tecnico - e questo potrebbe metterci un po' di pressione. Ritengo che la Lega abbia fatto un errore mastodontico perché tra queste otto partite magari ce ne sono quattro obbligate per gli impegni europei, ma nelle altre si poteva un pochino mediare. Si sarebbe potuto giocare in contemporanea o far giocare prima noi qualche partita. Per mediare - sottolinea - intendo creare delle situazioni e delle condizioni simili per le due squadre". "Mi dispiace - conclude Sarri - sono certo che si sia verificata in buona fede, ma un minimo di dubbio sulle capacità di chi deve organizzare queste cose mi viene".

18:29A Cavriago si commemora Lenin, bandiere con falce e martello

(ANSA) - CAVRIAGO (REGGIO EMILIA), 21 GEN - Il Partito marxista leninista dell'Emilia-Romagna (Pmli) ha commemorato il 94/o anniversario della morte di Lenin con una manifestazione davanti al busto collocato nell'omonima piazza di Cavriago, nel Reggiano. All'iniziativa è giunto un saluto del segretario nazionale del Pmli, Giovanni Scuderi. E hanno partecipato sostenitori di Lenin giunti anche da Lombardia, Piemonte e Toscana, accanto a due grandi manifesti: un ritratto di Lenin e l'altro per il Centenario della Rivoluzione russa d'Ottobre. Il discorso commemorativo, affidato al responsabile regionale Denis Branzanti, ha affrontato questo tema: "Cosa ci ha insegnato Lenin per combattere il capitalismo, fare la rivoluzione socialista e conquistare il socialismo e il potere politico". In conclusione, tutti si sono stretti al busto di Lenin intonando 'L'Internazionale', 'Bandiera Rossa' e 'Bella Ciao'.(ANSA).

18:27Sarri,insulti a Koulibaly? Non bello essere chiamati terroni

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - ''Koulibaly nervoso per aver sentito dei cori razzisti? Penso che l'arrabbiatura gli sia passata'', così ai microfoni di Sky Sport l'allenatore del Napoli, Maurizio Sarri. ''Ci sono varie forme di razzismo - aggiunge il tecnico - quella più fastidiosa è forse quella che succede a Koulibaly, ma non è nemmeno molto simpatico sentirsi chiamare terroni per tutto il corso della partita''.

18:26Calcio: Sarri, Insigne? Litighiamo 3-4 volte a settimana

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - ''Insigne? Sono cose normali. Voi non avete le telecamere in allenamento, perché io e Lorenzo litighiamo e facciamo pace 3 o 4 volte alla settimana quindi è tutto normale'': così Maurizio Sarri commenta lo sfogo del fantasista partenopeo, visibilmente contrariato per la sostituzione nella ripresa del match con l'Atalanta. ''È stato lo sfogo normale di un giocatore che esce - minimizza il tecnico partenopeo - con l'allenatore che si arrabbia e gli dice di andarsi a sedere e far silenzio''.

18:15Elezioni: chiusi i termini, 98 partiti depositano simbolo

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Chiusi alle 16 al Viminale i termini per consegnare i contrassegni politici in vista del voto del 4 marzo. Sono 98 i movimenti e partiti che hanno depositato il simbolo: l' ultimo in extremis è stato 'L'Italia dei diritti' con il numero d'ordine 99, dopo il Pd con il 98, ma uno dei simboli (il 50) risulta non depositato. In tutto, i cartoncini nelle bacheche al piano terra del ministero sono 104, contando anche i doppioni presentati per le minoranze linguistiche e il non depositato. Inizia ora l' attività istruttoria degli uffici del Viminale per integrazioni che potrebbero essere richieste nelle prossime 48 ore.

18:06L’Spd vota sì al governo con Merkel in Germania

(ANSA) - BERLINO, 21 GEN - Il congresso dei socialdemocratici tedeschi dell'Spd riunito a Bonn ha votato a favore della grande coalizione con l'Unione di Angela Merkel per il governo in Germania. A favore della mozione sostenuta dal leader Martin Schulz hanno votato 362 delegati, 279 i contrari.

Archivio Ultima ora