Pisapia lavora per l’unità della sinistra. Nodo nuovi gruppi

Pubblicato il 03 luglio 2017 da ansa

ROMA. – Il day after dell’iniziativa di Giuliano Pisapia sabato a Roma è ancora da costruire, anche se una data sul calendario è già segnata: l’11 luglio a Roma i Gruppi parlamentari di Mdp incontreranno quelli formatisi nei Consigli Regionali, con l’obiettivo di diventare l’infrastruttura su cui far nascere i gruppi parlamentari unitari di quanti fanno capo a Pisapia e a “Insieme”.

E Pierluigi Bersani fornisce qualche elemento in più sulla leadership: “Ci siamo accordati per mettere in piedi dei modelli partecipativi, non saranno propriamente primarie. Se il meccanismo sarà tarato sul sistema proporzionale – ha aggiunto – questo sistema ha tanti difetti ma ha un vantaggio, non pretende il capo. Comunque la leadership è di Pisapia”.

Sul percorso da seguire per i nuovi gruppi, però, alcuni esponenti non di Mdp, come Bruno Tabacci, frenano chiedendo prima che ci sia una assemblea programmatica di Insieme e una di coordinamento nazionale e territoriale, per non finire solo – spiegano – per essere inglobati tra i bersaniani e dalemiani, come gli indipendenti di sinistra del Pci. In questo quadro Sinistra italiana si tira fuori, almeno per ora, dall’operazione.

E’ proprio SI a delimitare a sinistra il perimetro di “Insieme”: Nicola Fratoianni ha ribadito le proprie riserve, che saranno sciolte solo quando Pisapia dirà “con chiarezza” che è alternativo a tutto il Pd e non solo a Renzi, e quando organizzerà un incontro in cui tutte le forze in campo decideranno il programma. Il senso del ragionamento è che non devono avere voce in capitolo, come sabato sul palco di Roma, solo Bersani e gli ex Pd.

Questi ultimi stanno girando a tappeto l’Italia: non solo Roberto Speranza, ma anche Bersani e Massimo D’Alema, ora non più impegnato con la Feps a Bruxelles. Mdp si sta organizzando un po’ secondo il modello tradizionale del partito anche perché, come ama ripetere D’Alema, “se ti vuoi presentare alle elezioni serve qualcuno che raccolga le firme per le liste”.

Sul piano organizzativo le Officine delle idee di Pisapia, benché stiano attirando nuove persone, al momento sono piuttosto deboli. L’11 luglio i gruppi parlamentari di Mdp incontreranno quelli che si sono costituiti nei Consigli Regionali, in modo da spingere l’acceleratore sulla nascita di gruppi in tutti i Consigli comunali.

Certo che oltre agli ex Pd e agli ex Si di Arturo Scotto, tutti confluiti in Mdp, sabato in piazza c’erano parlamentari di altri partiti, come Bruno Tabacci e Mario Catania (Cd) o Franco Monaco, prodiano del Pd. Dunque, tra i frenatori dei nuovi gruppi “subito” c’è anche Bruno Tabacci, già assessore al bilancio di Pisapia a Milano, che chiede un percorso inverso: prima un coordinamento nazionale, una sorta di organismo provvisorio unitario, che promuova i coordinamenti territoriali, in vista di una Assemblea programmatica in Autunno.

A quel punto, a settembre-ottobre, potranno nascere anche i gruppi unitari alla Camera e al Senato, quando dovrebbe arrivare in Aula la legge elettorale, sulla quale – ricorda Tabacci – ci sono state posizioni diverse. Infatti quando il Pd propose il Mattarellum e il Rosatellum, se Pisapia era favorevole da Mdp arrivò disco rosso, contribuendo a far naufragare il maggioritario. Insomma il lavoro di mediazione di Pisapia è soltanto agli inizi.

(di Giovanni Innamorati/ANSA)

Ultima ora

05:09Terremoto Ischia: estratto vivo bimbo sette mesi

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - E' stato estratto vivo il neonato di sette mesi rimasto intrappolato sotto le macerie di una casa crollata a Casamicciola, ad Ischia, in seguito al terremoto. Lunghissimo applauso dei soccorritori che dicono 'sta benissimo'. La mamma è corsa sulle macerie per andargli incontro. Ora si scava per estrarre i suoi fratellini.

04:06Terremoto Ischia: ultimo bilancio, due donne le vittime

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - Al momento sale a due morti, quattro persone tratte in salvo e tre bimbi ancora sotto le macerie il bilancio del terremoto che ieri sera ha colpito il comune di Casamicciola, sull'isola di Ischia. Poco dopo mezzanotte un uomo ed una donna sono stati estratti vivi dalle macerie, poi è stata salvata un'anziana risultata ferita. Poco fa, tratto in salvo anche il papà dei bimbi che sono ancora sotto le macerie.

01:33Barcellona: a Ciampino bare italiani avvolte da tricolore

(ANSA) - CIAMPINO, 22 AGO - I feretri di Luca Russo e Bruno Gulotta, vittime dell'attentato di Barcellona, sono sbarcati all'aeroporto militare di Ciampino avvolti dal tricolore. dal Boeing dell'Aeronautica sono scesi prima 13 familiari che hanno viaggiato con le salme dei propri congiunti, accompagnati dal sottosegretario agli Esteri, Vincenzo Amendola, e dal Capo dell'Unità di crisi della Farnesina, Stefano Verrecchia, assieme ad alcuni funzionari del ministero degli Esteri che hanno seguito tutte le fasi del rientro delle due salme in Italia. I due carri funebri si sono poi stati benedetti dal cappellano militare, don Salvo Nicotra. Quindi si è avvicinato il capo dello Stato, Sergio Mattarella, rimanendo in piedi a qualche metro di distanza in raccoglimento. In un clima di profondo ma composto dolore, è stata la volta, a turno, dei familiari di Russo e Gulotta. Alcuni si sono avvicinati ai feretri e li hanno accarezzati. I carri funebri hanno poi lasciato lo scalo per il policlinico Gemelli per lo svolgimento dell'autopsia.

01:19Terremoto a Ischia: Ingv, 4.0 nuova stima magnitudo

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Al momento il valore di 4.0 è la stima più attendibile della magnitudo terremoto avvenuto a Ischia. Il valore è riportato sul sito dell'Ingv e si riferisce alla magnitudo calcolata sulla base della durata dell'evento (MD). Il precedente valore di 3.6 si riferiva invece alla magnitudo locale (ML). I sismologi del Centro Nazionale Terremoti dell'Ingv sono al lavoro per calcolare il valore definitivo. Il primo valore della magnitudo, pari a 3.6, è stato calcolato in modo automatico, come sempre quando si verifica un terremoto. Il nuovo valore di 4.0 si è basato sui dati rilevati dalla rete simica dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv, che ha quattro stazioni a Ischia. Il valore definitivo della magnitudo, chiamato magnitudo momento, viene calcolato dai ricercatori e si basa sulla stima del momento sismico, ossia su una durata più ampia del sismogramma. Insieme alla nuova stima, la rete sismica dell'Osservatorio Vesuviano ha permesso di ricalcolare la profondità dell'evento da dieci a cinque chilometri.

01:09Terremoto Ischia: 25 feriti, tre dispersi, un morto

(ANSA) - NAPOLI, 22 AGO - Venticinque feriti (dei quali due in pericolo di vita), tre persone disperse, una donna deceduta: è l'ultimo bilancio delle conseguenze del terremoto registrato poco prima delle 21 nell'isola di Ischia secondo quanto riferiscono fonti del Comando provinciale dei carabinieri.

00:46Terremoto Ischia: Napoli ‘vicini a famiglie colpite’

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - ''Vicini alle famiglie colpite dal terremoto: Ischia''. Con un breve tweet che termina con un cuore azzurro sul suo profilo social, il Napoli, impegnato domani nel ritorno del preliminare di Champions League a Nizza, dimostra la sua vicinanza alla popolazione di Ischia colpita dal terremoto.

00:21Trump e Melania ammirano eclissi, lui sbircia senza occhiali

(ANSA) - WASHINGTON, 21 AGO - Anche Donald Trump e Melania hanno osservato l'eclissi di sole in Usa: il presidente e la first lady l'hanno ammirata dal Truman Balcony della Casa Bianca. Ma il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sbirciato per qualche secondo il sole durante l'eclissi senza occhiali protettivi, contravvenendo così ai consigli ripetuti da più parti di proteggere accuratamente gli occhi.

Archivio Ultima ora