“La pubblicità con la P maiuscola”, Pirelli e la creatività

Pubblicato il 03 luglio 2017 da ansa

MILANO. – Un volume per ripercorrere attraverso 800 immagini la storia della pubblicità Pirelli dagli anni Settanta ai Duemila, dallo spot tv ‘Pneumatici con la P maiuscola’ del 1978, fino alle campagne globali con testimonial del cinema e dello sport, come Sharon Stone, Carl Lewis e Ronaldo. Si intitola ‘La pubblicità con la P maiuscola’ il nuovo libro edito da Corraini Edizioni e curato da Fondazione Pirelli con l’obiettivo di raccontare il ruolo da protagonista dell’azienda nel campo della creatività, attraverso spot che ancora oggi sono rimasti nella memoria del pubblico.

Il volume, seguito di ‘Una Musa tra le ruote. Pirelli: un secolo di arte al servizio del prodotto’ il cui racconto interessava il primo secolo di vita dell’azienda, fotografa in 448 pagine anche l’evoluzione della pubblicità dall’ era analogica a quella digitale. Nel 1978 lo spot per la tv ‘Pneumatici con la P maiuscola’ mostrava 140 auto riprese da 85 metri di altezza che componevano la famosa P lunga. ‘Pirellibility’ del 1981 è stato uno dei primi esperimenti di pubblicità realizzata interamente in digitale.

Gli anni Novanta sono quelli delle grandi agenzie internazionali che realizzano campagne globali con testimonial del cinema e dello sport: da Sharon Stone, a Carl Lewis a Ronaldo. L’immagine di Carl Lewis in tacchi a spillo, fotografato da Annie Leibovitz, più volte autrice del Calendario Pirelli, e lo slogan ‘Power is Nothing without Control’ del 1994 rimangono una pietra miliare nella storia della pubblicità.

A guidare il lettore nella storia della pubblicità Pirelli saranno testi introduttivi di approfondimento di Antonio Calabrò, che inserisce la storia della comunicazione Pirelli nel contesto politico-economico internazionale, oltre che di altri esperti e studiosi. Il volume, disponibile anche in versione e-book e a cui è associato un sito web e una web app con contenuti multimediali, sarà presentato il 4 luglio a Milano nel corso di una serata al teatro Franco Parenti a cui parteciperà, tra gli altri, Marco Tronchetti Provera, vice presidente esecutivo e Ceo di Pirelli. Per l’occasione una selezione di materiali pubblicati nel volume sarà esposta nel foyer del teatro nei giorni successivi all’evento.

Ultima ora

13:18Calcio: Fiorentina, Kalinic salta allenamento

(ANSA) - FIRENZE, 17 AGO - Nikola Kalinic "non si è presentato all'odierna sessione di allenamento senza fornire alcuna motivazione al Club". A darne notizia è la Fiorentina sul proprio sito ufficiale, aggiungendo che l'attaccante croato, in procinto di trasferirsi al Milan, "avendo violato le norme che disciplinano l'attività della squadra, sarà sanzionato secondo regolamento".

13:14Incidenti stradali:pneumatico contro auto,una vittima su A14

(ANSA) - PESCARA, 17 AGO - Una persona è morta e una è rimasta ferita in un incidente avvenuto sull'autostrada A14 in direzione sud, al km 323 e 500, nei pressi dell'uscita Val Vibrata. In base a una prima ricostruzione, la causa sarebbe lo scoppio di uno pneumatico che, volato da un tir in transito sulla corsia nord, sarebbe finito contro un'auto che sopraggiungeva sull'altra carreggiata. Nel tratto fra San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) e Giulianova (Teramo), informa Autostrade, ci sono circa 5 km di coda. Il traffico scorre sulla sola corsia di sorpasso. Chiusa l'entrata di Val Vibrata verso sud. Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l'Italia, la Polizia Stradale e i mezzi di soccorso. (ANSA).

13:13Usa: Charlottesville, figli Cash, ‘papa’ aveva scelto amore’

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - I figli di Johnny Cash difendono l'immagine del padre con un messaggio su Facebook contro il razzismo: in risposta a un video in cui si vede un giovane neonazi nelle manifestazioni di Charlottesville che indossa una maglietta con il nome del cantautore country americano, Rosanne, Kathy, Cindy, Tara e John Cash si dicono "nauseati" dall'associazione tra il loro genitore e l'ideologia dei suprematisti bianchi. "Nostro papa' ha sempre ha detto e ripetuto a ciascuno di noi, 'Figli, potete scegliere l'amore o l'odio. Io ho scelto l'amore'", si legge nel messaggio. E poi: "A chiunque rivendichi la supremazia su altri esseri umani, a chiunque creda nella gerarchia razziale o religiosa: noi non siamo voi. Nostro padre, come persona, icona o simbolo, non e' voi. Chiediamo che il nome Cash sia tenuto ben lontano dall'ideologia odiosa e distruttiva. Noi abbiamo scelto l'amore".

13:06Corea Nord: generale Usa mette in guardia Pyongyang

(ANSA) - PECHINO, 17 AGO - Una soluzione militare alla minaccia missilistica nordcoreana sarebbe "orribile", ma permettere a Pyongyang di sviluppare la capacità di sferrare un attacco nucleare contro gli Stati Uniti e' "inimmaginabile": lo ha detto oggi il generale Joseph Dunford, capo di Stato maggiore Usa.

13:03Malala andrà a Oxford, studierà politica, filosofia,economia

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Il premio Nobel per la Pace 2014 Malala Yousafzai frequenterà l'università a Oxford, dove studierà politica, filosofia ed economia (PPE): lo ha annunciato la stessa Malala in un tweet. "Molto entusiasta di andare a Oxford! Ben fatto a tutti gli studenti che hanno preso la maturità - l'anno più difficile. I migliori auguri per la vita che vi aspetta!", ha scritto la ventenne attivista pakistana.

13:01Giovane pestato in discoteca, condizioni in miglioramento

(ANSA) - VENEZIA, 17 AGO - Sono in miglioramento le condizioni di salute di un giovane di 24 anni di Pianiga che lunedì notte è stato colpito in pieno volto con due pugni dall'avventore di una discoteca, il Vanilla Club di Jesolo, finendo in coma. Il giovane, ricoverato all'ospedale all'Angelo di Mestre e sottoposto a due delicati interventi chirurgici, si sta lentamente riprendendo. E' uscito dal coma ed è stato trasferito dal reparto di rianimazione a quello di neurochirurgia. Il paziente è sveglio.

12:49Omicidio-suicidio nel veneziano, agente spara alla moglie

(ANSA) - VENEZIA, 17 AGO - Un agente della Questura di Venezia ha ucciso ha moglie con la pistola d'ordinanza davanti alla villetta dove la coppia abitata, a Dogaletto di Mira. Tra i due era in corso la separazione. Dopo averla freddata, ha rivolto l'arma contro di sè e si è ucciso. Sul posto Polizia e Carabinieri.

Archivio Ultima ora