Si é concluso a San Pietroburgo il Torneo Gazprom

Pubblicato il 04 luglio 2017 da redazione

Foto: Jasper Ehrich Fotogtafie for football for friends

CARACAS – Domenica, nella città di San Pietroburgo è terminata la quinta edizione del ‘Football for Friendship’. Al torneo internazionale di calcio giovanile auspiciato dalla Gazprom hanno partecipato 127 ragazzini provenienti da 64 paesi. La manifestazione nata per celebrare il calcio e l’amicizia é iniziata il 26 giugno si è conclusa domenica con la finale della Confederation Cup vinta per 1-0 dalla Germania sul Cile.

Tra i paesi partecipanti c’erano l’Italia ed il Venezuela. Il Belpaese, rappresentato dalle giovanili della Delfino Pescara, è arrivata in semifinale. I calciatori che hanno portato in alto il vessillo italiano sono stati Niccolò Postiglione ed Alessio Canepari, entrambi calciatori. Ma in quest’occasione in qualità di giovane giornalista, Canepari ha avuto invece il compito di raccontare l’esperienza attraverso i canali social dell’evento.

Mentre la terra di Bolívar ha avuto come rappresentanti Carlos Raúl Aguilar (Instituto Cumbres de Caracas) e Carlos Raúl Goitia (Instituto Experimental Los Próceres), il primo in qualità di aspirante calciatore ed il secondo come reporter.

Il torneo targato Gazprom anno dopo anno attira più partecipanti, basti pensare che alla prima edizione nel 2013 parteciparono 8 paesi, e quest’anno il numero di nazioni è arrivato a 64.

Oltre all’Italia e al Venezuela, hanno partecipato alla manifestazione: Armenia, Argelia, Argentina, Austria, Azerbaiyán, Bangladesh, Belgio, Bielorrusia, Bolivia, Bulgaria, Brasile, Cina, Corea, Croazia, Dinimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ghana, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, India, Irak, Irán, Islandia, Kazajistán, Kirguistán, Lettonia, Libia, Lituania, Macedonia, Messico, Mozambico, Norvegia, Olanda, Pakistan, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Ucraina, Serbia, Siria, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svizzera, Tayikistán, Tanzania, Turkmenistán, Turchia, Ungheria, Uruguay, Uzbekistan e Vietnam.

“Io da grande voglio diventare calciatore, e quest’esperienza mi ha fatto crescere come sportivo e come persona. Qui ho avuto l’esperienza di imparare cose nuove stando a contatto con ragazzini di altri paesi” ha dichiarato Carlos Raúl Aguilar che spera in futuro di rivivere l’esperienza. I ragazzi più bravi dell’edizione appena conclusa, hanno la possibilità di ripetere l’esperienza, ma in qualità di allenatori.

Fra i calciatori ambasciatori del progetto che hanno partecipato all’edizione 2017 c’erano il brasiliano Julio Baptista (ex Real Madrid e Roma), il capocannoniere russo Alexander Kerzhakov e l’attuale commissario tecnico russo Stanislav Cherchesov.

(Fioravante De Simone)

Ultima ora

13:18Calcio: Fiorentina, Kalinic salta allenamento

(ANSA) - FIRENZE, 17 AGO - Nikola Kalinic "non si è presentato all'odierna sessione di allenamento senza fornire alcuna motivazione al Club". A darne notizia è la Fiorentina sul proprio sito ufficiale, aggiungendo che l'attaccante croato, in procinto di trasferirsi al Milan, "avendo violato le norme che disciplinano l'attività della squadra, sarà sanzionato secondo regolamento".

13:14Incidenti stradali:pneumatico contro auto,una vittima su A14

(ANSA) - PESCARA, 17 AGO - Una persona è morta e una è rimasta ferita in un incidente avvenuto sull'autostrada A14 in direzione sud, al km 323 e 500, nei pressi dell'uscita Val Vibrata. In base a una prima ricostruzione, la causa sarebbe lo scoppio di uno pneumatico che, volato da un tir in transito sulla corsia nord, sarebbe finito contro un'auto che sopraggiungeva sull'altra carreggiata. Nel tratto fra San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) e Giulianova (Teramo), informa Autostrade, ci sono circa 5 km di coda. Il traffico scorre sulla sola corsia di sorpasso. Chiusa l'entrata di Val Vibrata verso sud. Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l'Italia, la Polizia Stradale e i mezzi di soccorso. (ANSA).

13:13Usa: Charlottesville, figli Cash, ‘papa’ aveva scelto amore’

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - I figli di Johnny Cash difendono l'immagine del padre con un messaggio su Facebook contro il razzismo: in risposta a un video in cui si vede un giovane neonazi nelle manifestazioni di Charlottesville che indossa una maglietta con il nome del cantautore country americano, Rosanne, Kathy, Cindy, Tara e John Cash si dicono "nauseati" dall'associazione tra il loro genitore e l'ideologia dei suprematisti bianchi. "Nostro papa' ha sempre ha detto e ripetuto a ciascuno di noi, 'Figli, potete scegliere l'amore o l'odio. Io ho scelto l'amore'", si legge nel messaggio. E poi: "A chiunque rivendichi la supremazia su altri esseri umani, a chiunque creda nella gerarchia razziale o religiosa: noi non siamo voi. Nostro padre, come persona, icona o simbolo, non e' voi. Chiediamo che il nome Cash sia tenuto ben lontano dall'ideologia odiosa e distruttiva. Noi abbiamo scelto l'amore".

13:06Corea Nord: generale Usa mette in guardia Pyongyang

(ANSA) - PECHINO, 17 AGO - Una soluzione militare alla minaccia missilistica nordcoreana sarebbe "orribile", ma permettere a Pyongyang di sviluppare la capacità di sferrare un attacco nucleare contro gli Stati Uniti e' "inimmaginabile": lo ha detto oggi il generale Joseph Dunford, capo di Stato maggiore Usa.

13:03Malala andrà a Oxford, studierà politica, filosofia,economia

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Il premio Nobel per la Pace 2014 Malala Yousafzai frequenterà l'università a Oxford, dove studierà politica, filosofia ed economia (PPE): lo ha annunciato la stessa Malala in un tweet. "Molto entusiasta di andare a Oxford! Ben fatto a tutti gli studenti che hanno preso la maturità - l'anno più difficile. I migliori auguri per la vita che vi aspetta!", ha scritto la ventenne attivista pakistana.

13:01Giovane pestato in discoteca, condizioni in miglioramento

(ANSA) - VENEZIA, 17 AGO - Sono in miglioramento le condizioni di salute di un giovane di 24 anni di Pianiga che lunedì notte è stato colpito in pieno volto con due pugni dall'avventore di una discoteca, il Vanilla Club di Jesolo, finendo in coma. Il giovane, ricoverato all'ospedale all'Angelo di Mestre e sottoposto a due delicati interventi chirurgici, si sta lentamente riprendendo. E' uscito dal coma ed è stato trasferito dal reparto di rianimazione a quello di neurochirurgia. Il paziente è sveglio.

12:49Omicidio-suicidio nel veneziano, agente spara alla moglie

(ANSA) - VENEZIA, 17 AGO - Un agente della Questura di Venezia ha ucciso ha moglie con la pistola d'ordinanza davanti alla villetta dove la coppia abitata, a Dogaletto di Mira. Tra i due era in corso la separazione. Dopo averla freddata, ha rivolto l'arma contro di sè e si è ucciso. Sul posto Polizia e Carabinieri.

Archivio Ultima ora