Calciomercato: l’italo-venezuelano Rubert Quijada Fasciana giocherà in Qatar

CARACAS – Il difensore italo-venezuelano Rubert Quijada Fasciana ha annunciato che la prossima stagione giocherà in Quatar. “E’ quasi tutto pronto” ha dichiarato il calciatore di origine italiana che andrà a rinforzare Al Gharafa SC, prestito di un anno con diritto di riscatto.

L’ Al Gharafa SC é una squadra fondata nel 1979 e gioca le gare interne nel Thani Bin Jassim Stadium, nella città di Doha. “Viaggerò questa settimana per aggregarmi alla squadra. Tra una o due settimane mi seguiranno moglie e mio figlio, dato che il club svolgerà il ritiro prestagionale fuori da Doha” ha commentato Quijada Fasciana.

Dal suo arrivo al Caracas, nel 2012, il difensore nato 28 anni fa a Maturin, è stato uno dei perni della difesa della formazione capitolina. In questa stagione è stato uno dei calciatori che è sceso in campo per un maggior tempo di tutti, e prima di lasciare il club avrebbe voluto regalare ai tifosi la gioia di vincere l’Apertura. Durante la sua esperienza con il Caracas, Quijada Fasciana, ha vinto una Coppa Venezuela (allora la squadra era allenata dall’italo-venezuelano Eduardo Saragò), ma lo scudetto gli é sempre sfuggito.

“L’ho detto dall’inizio, volevo andarmene vincendo, ma alla squadra é mancato un nonnulla per portare a casa la coppa. In campo abbiamo dato l’anima, me ne vado un po’ triste, ma sono sicuro che torneró. É stato un ciclo di quasi cinque anni, durante il quale penso di essere stato molto utile alla squadra”.

Il campione italo-venezuelano in tutti questi anni ha avuto numerose offerte per cambiare maglia, ma il Caracas ha sempre fatto sforzi per trattenerlo e di questo é riconoscente alla squadra della Cota 905.

In cinque anni ha disputato 162 gare con i rojos del Ávila mettendo a segno 21 reti. In questo periodo di tempo ha ricevuto 45 cartellini gialli ed un rosso. Quijada ha dimostrato di essere un giocatore polifunzionale che può ricoprire diversi ruoli nel reparto arretrato.

Un altro calciatore che cambiará maglia nella prossima stagione é l’italo-venezuelano Giacomo Di Giorgi, per rescissione del contratto. Al momento non si conosce il destino dell’ex Táchira e Deportivo Anzoátegui.

Dal canto suo il Deportivo La Guaira ha annunciato l’acquisto dell’attaccante Manuel Artega. Dopo i prestiti all’Hajduk Spalato, al Club The Strongest (in Bolivia) e al Royal Football Club Seraing (serie C belga, per l’appunto), il classe ’94 è stato ceduto a titolo definitivo dal Palermo.

Molti si ricorderanno che nel gennaio del 2016 Maurizio Zamparini lo prelevò dallo Zulia e gli fece firmare un contratto di quattro anni e mezzo, fino a giugno del 2020. E proprio fino al 2020 ha deciso di unirsi, alla sua nuova società, il Deportivo La Guaira. La corazzata arancione ha anche annunciato che il colombiano Zamir Valoyes ha prolungato il suo contratto fino al termine della stagione 2018.

(Fioravante De Simone)