Iraq: Chilcot, ‘Blair non è stato sincero con la nazione’

(ANSA) – LONDRA, 6 LUG – “Tony Blair non è stato sincero con la nazione” nella sua decisione di partecipare alla guerra in Iraq. Lo ha detto in una intervista alla Bbc Sir John Chilcot, che ha guidato la commissione indipendente sull’intervento britannico nel conflitto del 2003 contro il regime di Saddam Hussein. Sir John si toglie così i sassolini dalle scarpe a un anno esatto dalla pubblicazione del rapporto finale secondo cui il conflitto si poteva evitare e il defunto dittatore iracheno non costituiva un “pericolo imminente per il mondo”. Per Chilcot la testimonianza dell’ex primo ministro nel corso dell’inchiesta è stata “veritiera dal punto vista emotivo” ma si basava più su convinzioni personali che sui fatti. Un portavoce di Blair ha affermato che “tutte queste questioni” sono già state affrontate.