Pallavolo, Grand Prix: la Vinotinto pronta all’esordio

CARACAS – La vinotinto di pallavolo femminile è Yaoundé (Camerun), in vista della prima tappa del World Grand Prix 2017, in programma nel weekend. Per la nazionale della terra di Bolívar, quella di quest’anno sarà l’esordio nella manifestazione omologata dalla federazione internazionale. In questo fine settimana le creole sfideranno nell’ordine Francia (oggi), Camerun (domani) ed Algeria (domenica).

Nel secondo weekend sarà il Venezuela ad ospitare la manifestazione, nel Domo José María Vargas il Venezuela sfiderà Algeria (venerdì 14), Messico (sabato 15) ed Ungheria (domenica 16).

Agli ordini del ct cubano Ihosvanny Chambers Hernández ci sono: Desireé Glod (capitano), María José Pérez, Luz Delfines, Roslandy Acosta, Winderlys Medina, Leyna Morillo, Meriyen Serrano, Aleoscar Blanco e Shirley Florian, Geraldine Quijada, Soriana Pachecho e Karianlys Segura.

Come nella precedente edizione, il FIVB Volleyball World Grand Prix sarà strutturato in tre fasce per un totale di 32 squadre partecipanti. La Fase Intercontinentale inizierà il 7 luglio e si concluderà il 23 dello stesso mese. L’Italia, come di consueto, è inserita nel gruppo 1 che comprende tutte le migliori squadre del mondo. Mentre il Venezuela é nel terzo raggruppamento.

Il sistema di punteggio prevede che nel caso in cui un match terminasse 3-0 o 3-1, alla squadra vincitrice andranno 3 punti, alla perdente 0. In caso di 3-2, 2 punti alla vincente e 1 alla perdente.

La classifica avrà come prima discriminante il numero di vittorie. In caso di parità (uguale numero di vittorie quindi) le squadre verranno classificate in base al numero di punti, quoziente set e, in caso di ulteriore parità di punteggio, quoziente punti.

(Fioravante De Simone)