Calciomercato: ufficiale Conti al Milan, Roma-Defrel fumata grigia

Pubblicato il 07 luglio 2017 da ansa

ROMA. – Giornata di ‘nero su bianco’ per il mercato che ufficializza CONTI al Milan (per l’ex Atalanta contratto fino al 2022) e SKRINIAR all’Inter che intanto sta per definire anche il trasferimento di BORJA VALERO (lo spagnolo ha salutato con un tweet “Grazie alla Fiorentina”). In arrivo anche MARIO RUI al Napoli (il giocatore non è partito in ritiro con la Roma), mentre il clu giallorosso ha rilanciato per DEFREL, offrendo al Sassuolo 18 mln (con l’inserimento di un paio di giovani) più bonus, senza però chiudere ancora l’operazione (i neroverdi ne chiedono addirittura 25).

L’Atalanta sostituirà Conti con CASTAGNE del Genk e, intanto, sta per blindare il ‘Papu’ GOMEZ con un contratto a vita, quindi cerca di convincere la Juventus a girarle RINCON (magari per riuscire a portare a Torino SPINAZZOLA con un anno di anticipo). In uscita PALOSCHI, vicino alla neopromossa Spal, che ha preso anche VIVIANI.

Nel giorno in cui il presidente del Barca, Bartomeu, esce allo scoperto su Verratti (“Il giocatore ci interessa”), la Juventus non molla la pista DANILO (ma il Real continua a valutarlo tanto) e intanto pianifica l’operazione BERNARDESCHI: martedì c’è in programma l’incontro con la Viola che valuta il giocatore 45-50 mln. Intanto, NETO è passato al Valencia, liberando il posto a SZCZESNY.

CUADRADO potrebbe finire in Premier (Arsenal), ma piace anche al Milan. Poi, Marotta cercherà di regalare ad Allegri qualcosa d’importante a centrocampo (MATUIDI, N’ZONZI), in difesa (AURIER, DE SCIGLIO, DARMIAN) e attacco (DOUGLAS COSTA, KEITA). Sul senegalese la Lazio ancora non ha preso una decisione definitiva: tenerlo fino a fine contratto, col rischio di perderlo a parametro zero fra un anno, oppure monetizzare il più possibile adesso (su di lui ci sono anche le milanesi e il Monaco).

La Sampdoria è in pole per l’acquisto del difensore dello Sporting Gijon MERÉ, ma Giampaolo vorrebbe ACERBI e SAPONARA. In casa Inter si pensa alle cessioni: MURILLO (chiesto dallo Zenit di Mancini), RANOCCHIA, ANSALDI, NAGATOMO, SANTON, almeno in tre partiranno. Su PERISIC non c’è accordo con lo United sulla valutazione, mentre negli ultimi giorni c’è stato un sondaggio con la Lazio per F.ANDERSON (30 mln più prestito GABIGOL, l’offerta) e l’incedibile MILINKOVIC-SAVIC.

Mihajlovic vorrebbe tra CASTRO e DONSAH, per rafforzare la mediana, il Genoa ha preso attaccante bulgaro GALABINOV, ex Novara. La Roma, oltre a Defrel, deve ancora sistemare difesa (per RUDIGER al Chelsea serve ancora qualche giorno, mentre si sarebbe riaperta la pista Zenit per MANOLAS) e attacco che, dopo la cessione di SALAH, necessita di un altro top player, oltre al francese del Sassuolo.

La Fiorentina, nell’attesa d’incassare il tesoretto da BERNARDESCHI, BORJA VALERO (che oggi ha salutato il club sul proprio account Twitter, ringraziandolo) e forse KALINIC sta per definire il passaggio di EYSSERIC dal Nizza e insiste per SIMEONE jr., senza tralasciare le piste POLITANO, ITURBE e BERTOLACCI. Sullo svincolato CERCI c’è da registrare anche l’interesse del Verona che va ad aggiungersi a quello di Bologna e Lazio, ANDREOLLI è arrivato a Cagliari, mentre il procuratore del regista olandese CLASIE smorza l’ottimismo della Lazio che potrebbe cedere DJORDJEVIC al Genoa.

Su BIGLIA e DE VRIJ nessuna novità contrattuale: sul primo c’è sempre il Milan, sull’olandese la Juventus e l’Inter che ha sondato il Sassuolo per BERARDI. Il Benevento ha formalizzato l’accordo con il Carpi per l’acquisto del portiere sloveno Vid Belec e del difensore Gaetano Letizia.

Ultima ora

21:47Calcio: Roma, Schick fermo 15 giorni

(ANSA) - ROMA, 21 SET - La Roma dovrà fare a meno di Patrik Schick fino alla gara con il Napoli in programma il 14 ottobre. L'attaccante, infortunatosi in occasione della gara con il Verona, sarà infatti costretto a star fermo per due settimane e tornerà quindi a disposizione del tecnico Di Francesco dopo la sosta, e dopo aver quindi saltato le gare con Udinese e Milan in campionato e Qarabag in Champions League. La prognosi è arrivata questa sera dopo che l'attaccante ceco è stato sottoposto ad ulteriori controlli clinico-strumentali che, spiega il bollettino medico emesso dal club giallorosso, "hanno confermato l'infortunio muscolare al retto femorale sinistro, mettendo in evidenza una quota di edema post-distrattivo nel terzo prossimale della giunzione mio-tendinea del muscolo".

21:25Calcio: Real Madrid, rinnovo record con Emirates

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Rinnovo di sponsorizzazione record per il Real Madrid, che ha deciso di prolungare fino al termine della stagione 2021-2022 l'accordo con Emirates. Lo anticipa "Palco23", web magazine spagnolo specializzato nello sport business. Il club presieduto da Florentino Perez avrebbe firmato con un anno di anticipo il rinnovo della sponsorizzazione alla cifra di circa 70 milioni all'anno (per un totale quindi di 280 milioni), un record assoluto. I campioni d'Europa in carica, infatti, supereranno i rivali del Barcellona (55 milioni da Rakuten) e il Manchester United (che ne incassa 62 dalla Chevrolet). Oltre allo sponsor sulla maglia, il Real sta anche chiudendo le trattative con la Adidas per il rinnovo della sponsorizzazione tecnica: l'intesa prevedrebbe introiti nell'ordine di 150 milioni a stagione e un accordo pluriennale.

21:05Calcio: De Biasi riparte dalla Liga, ad un passo dall’Alaves

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Gianni De Biasi sarà il nuovo allenatore dell'Alaves, ultima in classifica nella Liga spagnola e che ha appena esonerato Luis Zubeldía. Stando alla stampa locale, la società avrebbe trovato l'accordo con l'ex ct dell'Albania, che vanta già un'esperienza nel campionato spagnolo (ha allenato il Levante nel 2007-2008). Il 61enne tecnico trevigiano risponde al profilo che il club sta cercando: di nazionalità europea, non spagnolo, con esperienza nella Liga e attualmente senza contratto. Dopo aver allenato, tra le altre, Torino, Brescia e Udinese, De Biasi ha vissuto il suo miglior periodo come allenatore sulla panchina dell'Albania, portata ad una storica qualificazione all'Europeo in Francia. Secondo le indiscrezioni che arrivano dalla Spagna, il contratto di De Biasi vale fino alla fine della stagione, con opzione per l'anno successivo. L'Alaves dovrebbe ufficializzare il suo arrivo nelle prossime ore.

20:59Istruzione: in Serbia Forum Cina-16 Paesi est Europa

(ANSAmed) - BELGRADO, 21 SET - La collaborazione e le politiche nel campo dell'istruzione sono al centro di un incontro di due giorni apertosi oggi a Novi Sad, nel nord della Serbia, fra i rappresentanti di Cina e di 16 Paesi dell'Europa centro-orientale e balcanica. Alla conferenza, che si tiene all'Università del capoluogo della Voivodina, sono intervenuti la premier serba, Ana Brnabic, e il ministro dell'istruzione, Mladen Sarcevic, unitamente ai rappresentanti cinese e degli altri Paesi partecipanti. L'iniziativa '16+1' e' stata avviata negli anni scorsi dalla Cina con l'obiettivo di intensificare i rapporti con i Paesi dell'Europa centrorientale e balcanica. Nei giorni scorsi in Montenegro, nell'ambito di tale formato, si è tenuto un Forum tra i sindaci di Pechino e delle capitali dei 16 Paesi interessati. (ANSAmed).

20:38Iraq: autorità curde confermano referendum 25 settembre

(ANSA) - BEIRUT, 21 SET - Le autorità della regione autonoma del Kurdistan, in Iraq, hanno annunciato che il referendum sull'indipendenza, che pure ha valore consultivo, si svolgerà come previsto il 25 settembre, nonostante la Corte suprema di Baghdad abbia disposto la sospensione della consultazione in attesa di stabilirne la costituzionalità. Il presidente della regione autonoma, Massud Barzani, ha detto che le trattative col governo federale continueranno anche dopo il referendum, e che l'indipendenza potrebbe essere dichiarata tra due anni. L'Alto consiglio per il referendum, presieduto da Barzani, ha detto che le operazioni di voto si svolgeranno alla data prevista, dopo che nei negoziati delle ultime settimane con il governo centrale di Baghdad, "nessuna alternativa è stata offerta al posto del referendum e a garanzia dell'indipendenza". "Siamo pronti a cominciare un dialogo serio, cordiale e sincero con Baghdad e la comunità internazionale dopo il referendum", ha detto Barzani in un comizio a migliaia di sostenitori.

20:37Corea Nord: Ue verso nuove sanzioni, bozza d’accordo

(ANSA) - BRUXELLES, 21 SET - L'Ue va verso l'adozione di nuove sanzioni nei confronti della Corea del Nord. E' quanto si apprende da fonti europee. I 28 hanno raggiunto una bozza di accordo anche se manca ancora una formalizzazione che, secondo le previsioni, potrebbe arrivare alla prossima riunione del Consiglio Affari Esteri, in agenda il 16 ottobre.

20:33Decreto Trump per tagliare fondi a Corea del Nord

(ANSA) - NEW YORK, 21 SET - Il presidente americano Donald Trump ha annunciato un decreto per tagliare ulteriormente i fondi alla Corea del Nord, prendendo di mira le società finanziarie e le persone che fanno affari con Pyongayang. Un sostegno finanziario che Trump, parlando al Palazzo di Vetro dell'Onu, ha definito "inaccettabile".

Archivio Ultima ora