Charlie:genitori tornano in aula,lunedì esperto Usa a Londra

(ANSA) – ROMA, 14 LUG – Chris Gard e Connie Yates, i genitori del piccolo Charlie, sono tornati in aula presso l’Alta Corte di Londra, che dovrà decidere se il piccolo affetto da grave malattia genetica potrà essere sottoposto a cure sperimentali, magari all’estero. Il giudice Nicholas Francis ha comunicato ai due genitori la nomina di un esperto americano, il prof. Michio Hirano della Columbia University Medical Center, che lunedì da New York verrà a Londra per incontrare i medici del Great Ormond Street Hospital, dove Charlie resta in vita respirando artificialmente, e decidere con loro se il protocollo sperimentale sarà praticabile. Secondo i media britannici, tuttavia, una decisione legale non verrà annunciata almeno per una decina di giorni. Chris e Connie sono stati fotografati dai media mentre entravano in tribunale tenendosi per mano.

Condividi: