Calciomercato: la Juve volta pagina, è caccia al nuovo Bonucci

Juventus
Bonucci, Barzagli e Chiellini, la BBC della Juve
Juventus
Bonucci, Barzagli e Chiellini, la BBC della Juve

TORINO. – La fine della BBC e l’inizio di un nuovo ciclo bianconero. Il trasferimento di Leonardo Bonucci dalla Juventus al Milan, operazione lampo chiusa in due soli giorni, rappresenta una svolta epocale per la società di corso Galileo Ferraris. Inizia dunque il ‘dopo Cardiff’, il tentativo di dimenticare l’amaro passato e riscrivere il futuro europeo della Vecchia Signora, anche a costo di far meno di un campione come Bonucci.

La Juventus incasserà per la cessione 40 milioni di euro, più 2 di bonus, cifra che ha fatto storcere il naso a chi l’ha ritenuta decisamente a buon mercato, specialmente se confrontata con quella che il Chelsea avrebbe presentato l’anno scorso, di 20 milioni superiore.

In realtà il rapporto tra il centrale nativo di Viterbo e Massimiliano Allegri nell’ultima stagione era diventato turbolento: dal litigio durante la sfida con il Palermo, da cui scaturì l’esclusione in Champions contro il Porto, all’addio deciso e finalizzato in soli due giorni.

Dopo la cessione del difensore, la Juventus è già alla ricerca del suo sostituto: i primi indizi portano a centrali del calibro di Manolas, valutato 40 milioni ma blindato da Pallotta alla Roma, e dell’olandese De Vrij, di proprietà della Lazio, fino al sogno Thiago Silva. Sfruttando l’operazione che ha portato il giovane Orsolini, di proprietà dei bianconeri, in prestito all’Atalanta, Marotta ha provato ad anticipare di un anno l’arrivo in maglia Juventus del giovane Caldara, ricevendo però un secco rifiuto dai nerazzurri.

Prima di stringere per il sostituto di Bonucci, la Juventus proverà a chiudere la trattativa con la Fiorentina per Bernardeschi. Per il giovane viola la cifra richiesta per il trasferimento si avvicina a quella incassata dalla cessione di Bonucci: probabile un’accelerata nella trattativa che potrebbe regalare ad Allegri il secondo trequartista di questo mercato.

Intanto a Vinovo è stato il giorno del ritorno in campo di capitan Buffon: il portiere della Nazionale si è aggregato ai compagni, prendendo parte al doppio allenamento previsto dal programma. Partiti Dani Alves e Bonucci, in attesa di definire il futuro di Schick, la Juventus che vuole andare alla caccia del settimo scudetto consecutivo e della rivincita in Champions è un cantiere aperto.

Condividi: