Incendi: Croazia, rientrato allarme Spalato

(ANSAmed) – ZAGABRIA, 18 LUG – Il grande incendio che da due giorni divampa in Dalmazia, nell’area vicino a Spalato, è da stamane, nei punti più critici, molto meno intenso, anche se non è ancora stato domato del tutto. È rientrato l’allarme a Spalato, dove ieri sera tardi le fiamme, giunte dai boschi circostanti spinte dalla forte bora, erano arrivate a lambire i quartieri periferici a est della città. Sono bruciate alcune automobili e in alcuni punti l’incendio ha toccato anche la discarica per i rifiuti nel quartiere di Karepovac. Il fronte di fiamme è risultato lungo circa 15 chilometri, interessando la zona da Spalato fino alla cittadina di Omis. Una ottantina di persone, in maggioranza vigili del fuoco, hanno chiesto aiuto al pronto soccorso per ferite lievi. Viene stimato che finora sono bruciati circa 4500 ettari di boschi e macchia mediterranea. Secondo fonti giornalistiche nei villaggi che sovrastano il capoluogo della Dalmazia le fiamme hanno distrutto una decina di case.

Condividi: