Vento sradica ombrellone in spiaggia, donna perde un occhio

(ANSA) – CAGLIARI, 18 LUG – È l’incubo di ogni bagnante: una folata di vento, l’ombrellone che viene sradicato e finisce sul viso. Un incubo che per una 40enne cagliaritana è diventato realtà: la donna ha perso l’occhio destro. L’episodio è avvenuto il 24 giugno scorso al Poetto di Cagliari e oggi la donna ha subito un secondo intervento chirurgico. La bagnate, intorno alle 13, si trovava in spiaggia quando una forte raffica di vento ha sradicato l’ombrellone dei vicini che le è finito sul volto, centrandole l’occhio destro. La donna si è messa a urlare e molti, compresi i proprietari dell’ombrellone, si sono avvicinati per aiutarla. È stata subito trasportata in ospedale e poi trasferita nel reparto di Oculistica dell’ospedale San Giovanni di Dio. Qui una prima operazione: i medici hanno tentato in tutti i modi di salvarle l’occhio, ma a quanto pare era compromesso. Si è deciso di lasciarlo per motivi estetici. E oggi la donna si è dovuta sottoporre a un secondo intervento, sempre al San Giovanni di Dio, per l’asportazione completa dell’occhio. (ANSA).

Condividi: