Cittadinanza onoraria di Macerata alla vice presidente dell’Argentina Marta Gabriela Michetti

Macerata conferisce la cittadinanza onoraria alla vicepresidente dell'Argentina Marta Gabriela Michetti.
Macerata conferisce la cittadinanza onoraria alla vicepresidente dell’Argentina Marta Gabriela Michetti.

MACERATA. – “Non potete immaginare cosa significhi per me. Grazie mille per tutto quello che avete fatto affinché io potessi ricongiungermi alle mie radici. Questa giornata sarà uno dei più importanti ricordi della mia vita”. Lo ha detto la vice presidente della Repubblica Argentina Marta Gabriela Michetti – che vanta origini maceratesi da parte della famiglia paterna – ricevendo la cittadinanza onoraria di Macerata.

“L’ultima volta che sono venuta qui – ha aggiunto – avevo 14 anni e allora era impensabile che sarei tornata all’età di 52 anni e come vice presidente del mio Paese. Mi piacerebbe tanto avere qui mio padre, che ora ha 78 anni ma è affetto da una malattia che non gli consente più di viaggiare, una cosa che ha amato tantissimo e ha permesso a noi figli di girare in mondo. Voglio rendere omaggio a lui che è sempre stato orgoglioso di essere italiano, da otto generazioni. In Argentina siamo tantissimi italiani e tutti abbiamo la stessa passione che avete voi verso la vita”.

A chiudere la cerimonia il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, che ha ricordato il legame degli emigrati marchigiani in Argentina con il loro Paese d’origine: “Venti anni fa è stata istituita la Giornata delle Marche proprio per celebrare il senso di appartenenza e di identità con questa regione. Si è creato un rapporto di vicinanza con chi è partito tanti anni fa dalla nostra terra e ritrovare le radici è una cosa importante. L’iniziativa del Comune di Macerata è molto bella e la speranza è che queste radici diano frutti”.