Luís Vicente León: “L’unica via d’uscita dalla crisi è il negoziato”

CARACAS – Il Presidente di “Datanálisis”, Luis Vicente León ha twittato che non si conosce altra forma per risolvere un conflitto che non passi attraverso un negoziato Anche se capisce che una parte della popolazione venezuelana ci resterebbe male non vede altra uscita dalla grave crisi politica e sociale se non quella di raggiungere un negoziato tra governo ed opposizione. Un negoziato che potrebbe anche prodursi la notte di sabato, a poche ore dai comizi per la Costituente, come sembra sia la prassi in crisi che si sono risolte a ridosso della scadenza.
Leon è dell’opinione che quando nessuna delle due parti coinvolte in un conflitto è sufficientemente forte per eliminare l’altra, meglio arrivare ad un negoziato anche se può risultare “incomodo.” Crede che il governo non può dominare la maggior parte dei venezuelani, ma neanche l’opposizione può estrometterlo con la forza. Anche l’analista ribadisce che il paese non ha bisogno di una nuova costituzione ma ha bisogno che si compi quella che è in atto, si rispettino i poteri indipendenti e si elegga in democrazia.