Motori: Jonathan Cecotto alla ricerca della vittoria per allungare la classifica

La Serie Lamborghini, con Cecotto in testa.
La Serie Lamborghini, con Cecotto in testa.

CARACAS – Si svolgerà nell’affascinante cornice della 24 Ore di Spa Francorchamps, che si disputa nello stesso fine settimana, il quarto dei sei appuntamenti del Lamborghini Super Trofeo Europa. La serie continentale riservata alle monoposto di Sant’Agata Bolognese approda in Belgio, un paese dove c’è una grande passione per i motori.

Tra i protagonisti in pista ci sarà Jonathan Cecotto che, a bordo di una Lamborghini Huracán cercherá insieme al suo compagno, l’italiano Vito Postiglione di allungare nella classifica del campionato. La manifestazione approda cul Circuit National di Francorchamps con una situazione di assoluta incertezza in tutte e quattro le classi, dopo che nei primi tre doppi round di Monza, Silverstone e Paul Ricard si è evidenziato un avvicendamento continuo di protagonisti.

Cecotto e Postiglione (attuali leader del torneo con 75 punti a +9 dagli inseguitori) a bordo di una monoposto della Scuderia Imperiale Racing hanno messo in bacheca tre vittorie in sei gare disputate.

Sugli oltre sette chilometri dello storico ed impegnativo tracciato che si snoda nella foresta delle Ardenne, come da tradizione in un’atmosfera resa ancora più “magica” dalle diverse decine di migliaia di spettatori attesi, team e piloti affronteranno l’ennesima sfida che precederà la volata finale del Nürburgring, nel mese di settembre, e di Imola, dove a novembre si svolgerà anche la quinta edizione della Finale Mondiale.

Jonathan Cecotto e Vito Postiglione comandano la classifica del Trofeo Lamborghini.

Il Circuit National di Francorchamps appartiene alla categoría dei cosidetti tracciati “guidati”, sui quali il ruolo del pilota asume una particolare importanza e dimensione. Bisogna conocerlo veramente bene per fare un buon tempo sul giro per non uscire fuori pista. Alla pericolosità connessa a tutti i tracciati stradali, Spa ha come ciliegina sulla torta quella dell’elevata velocità consentita dai lunghi rettilini e dalle curve ad ampio raggio.

In questa pista incastrata nella foresta delle Ardenne in ogni giro c’è sempre qualcosa da imparare, qualcosa di diverso che ti obliga ad un impegno continuo e crescente. Per questo motivo, per gli appassionati del rombo dei motori, ci sarà da divertirsi.

Le gare del Trofeo Lamborghini sono in programma fino a venerdì ed avranno una durata di 50 minuti.
La famiglia Cecotto cercherá di festeggiare nuovamente sul tracciato belga, in passato, nel 1990 suo papá Jhonny é salito sul gradino più alto del podio alle 24 ore di Spa Francorchamps. Quel giorno il mito dei motori guidava una BMW M3. Il 17enne figlio d’arte risucirà ad emulare il padre questa settimana?

(Fioravante De Simone)