Azienda distrutta da fiamme nel Casertano, riaperte indagini

Pubblicato il 01 agosto 2017 da ansa

(ANSA) – CASERTA, 1 AGO – Non fu accidentale ma doloso il rogo il 24 luglio 2015 devastò a Sessa Aurunca, nel Casertano, l’azienda di detersivi Cleprin, di proprietà di Antonio Picascia, imprenditore più volte minacciato dalla camorra insieme al socio Franco Beneduce dopo aver denunciato, fatto arrestare e condannare gli estorsori del clan Esposito. Ne è convinta la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) che ha riaperto l’indagine sul rogo che era stata archiviata ad aprile del 2016. Appena il 20 marzo scorso Picascia ha riaperto con le proprie forze la Cleprin a Carinola, in un luogo diverso ma vicino alla sede data alle fiamme. Nonostante Picascia sia oggi a tutti gli effetti un imprenditore anti-camorra, che dopo il rogo ricevette anche la scorta dalle forze dell’ordine – salvo poi rinunciarvi volontariamente qualche mese dopo – l’indagine sull’incendio di due anni fa non ha mai accertato la matrice camorristica, anche a causa di presunti depistaggi accertati da Picascia e dai suoi legali.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

07:50India: offerta ricompensa a chi ‘brucera’ viva’ attrice

NEW DELHI - Intense per lo stop imposto dalla censura al debutto nelle sale previsto per l'1 dicembre, le polemiche intorno al film storico 'Padmavati' del regista Sanjay Leela Bhansali si sono ulteriormente infiammate in India dopo che ieri un gruppo marginale di difesa della 'casta dei cavalieri' ha offerto una ricompensa di dieci milioni di rupie (oltre 130.000 euro) per "chi brucerà viva la protagonista, Deepika Padukone". Tratto da 'Padmavat', un poema epico del XVI secolo, il film racconta la storia di una regina indu' (Rani Padmini, nota anche come Padmavati) che, per non cadere nelle mani del sultano di Delhi, Alauddin Khalji, al termine di un lungo assedio del Chittor Fort nel 1303 preferi' immolarsi con il fuoco insieme a tutte le altre donne.

07:44Afghanistan: liberati 30 da prigione talebani in Helmand

KABUL - Forze speciali afghane hanno liberato ieri un gruppo di almeno 30 persone, fra cui anche bambini, da una prigione dei talebani nella provincia meridionale afghana di Helmand. Lo riferisce la tv Tolo di Kabul. Fonti dell'amministrazione locale hanno reso noto che l'operazione di salvataggio e' avvenuta nel distretto di Nawzad. I prigionieri, si e' appreso, erano accusati di aver collaborato con il governo, contro gli insorti.

07:40Uragani:migliaia in corteo a Washington per aiuti Porto Rico

WASHINGTON - Migliaia di persone hanno sfilato oggi nella capitale nella marcia dell'unita' a sostegno dei fondi per i danni degli uragani a Porto Rico, che versa ancora in condizioni di emergenza. La folla, sventolando bandiere dell'isola caraibica, ha invaso il Mall ed e' arrivata sino a Capitol Hill.

07:31Trump, prossima settimana decido su import trofei elefanti

WASHINGTON - Donald Trump ha reso noto via Twitter che annuncera' la prossima settimana la sua decisione sull'importazione di grandi trofei di caccia, la cui autorizzazione ha sospeso nei giorni scorsi sull'onda delle proteste. "Sara' molto difficile farmi cambiare idea che questo spettacolo dell'orrore in qualche modo aiuta la conservazione degli elefanti o di altri animali", ha spiegato.

02:15Germania: Lindner, salta il tavolo ‘Giamaica’

(ANSA) - BERLINO, 20 NOV - Salta il tavolo dei cosiddetti partiti "Giamaica" a Berlino, dove Cdu, Csu, liberali e verdi hanno condotto delle trattative preliminari nelle ultime due settimane, per arrivare alle consultazioni di un possibile governo a quattro. Lo ha reso noto il leader dei liberali Christian Lindner, che ha annunciato di lasciare il tavolo. "Manca la fiducia di base" fra i partiti, detto Lindner, affermando ai cronisti che i liberali non vogliono "piantare in asso" gli elettori, e che, in questa situazione, "è meglio non governare".

01:32Basket: serie A, risultati e classifica

(ANSA) - ROMA, 20 NOV - Risultati dell'ottava giornata del campionato di serie A di basket: Umana Reyer Venezia - The Flexx Pistoia 84-80 (ieri) Vanoli Cremona - Grissin Bon Reggio Emilia 68-71 (ieri) Germani Brescia - Betaland Capo d'Orlando 87-53 Dolomiti Energia Trentino - VL Pesaro 91-74 Happy Casa Brindisi - Segafredo Bologna 79-75 EA7 Emporio Armani Milano - Sidigas Avellino 92-94 Openjobmetis Varese - Banco Sardegna Sassari 61-82 Fiat Torino - Red October Cantù 89-94 - Classifica: Brescia 16; Venezia 14; Milano, Torino e Avellino 12; Sassari e Cantù 8; Varese, Trentino, Bologna, Cremona e Capo d'Orlando 6; Pesaro, Pistoia, Reggio Emilia e Brindisi 4.

00:27Calcio: Inter-Napoli 2-0

(ANSA) - MILANO, 19 NOV - Una doppietta nella ripresa del capitano Icardi, ancora una volta per match winner, regala all'Inter il successo per 2-0 sull'Atalanta nel posticipo domenicale della 13/a giornata. Il successo rilancia la squadra di Luciano Spalletti alle spalle del Napoli, ovvero al secondo posto a -2 dalla capolista (33 punti contro 35).

Archivio Ultima ora