Calcio: “Neymar, la Liga non accetta la clausola”

(ANSA) – ROMA, 3 AGO – Intoppo nell’iter avviato dal Paris Saint-Germain per finalizzare il passaggio di Neymar dal Barcellona: secondo il quotidiano sportivo “Marca”, infatti, la Liga spagnola non avrebbe accettato il pagamento della maxiclausola rescissoria di 222 milioni per liberare il brasiliano dal contratto con i blaugrana, prolungato meno di un anno fa sino al 2021. Il Psg pertanto, aggiunge “Marca”, punterà ad ottenere un transfer provvisorio dalla Fifa per far debuttare Neymar sabato in campionato. Il presidente della Liga Javier Tebas aveva già ieri preannunciato la sua intenzione di frenare la faraonica operazione spiegando che l’appiglio sarebbe stata la violazione del fair play finanziario da parte del Psg, chiedendo quindi un intervento dell’Uefa. Questo perché, formalmente, la Liga non può impedire il ricorso ad una clausola rescissoria presente in un contratto, per quanto alta. “Vogliamo solo evitare che la Liga sia coinvolta in un’operazione illecita”, aveva spiegato Tebas al quotidiano francese “L’Equipe”.