Venezolana vuela a Trinidad y Tobago

Pubblicato il 10 agosto 2017 da redazione

Puerto España, Trinidad y Tobago

 

Rutas Aéreas Venezuela abre nueva ruta turística que partirá el próximo 27 de julio desde el Aeropuerto Internacional Simón Bolívar para llegar al destino final de Trinidad y Tobago, arribando a su capital, la hermosa ciudad de Puerto de España.

La nueva ruta, prevé incentivar la visita a este gran punto de compras y de negocios, mejor conocido como el mayor centro industrial del Caribe; siendo Puerto de España la ciudad más desarrollada del país, con carácter multicultural caribeño cuenta con un gran atractivo musical que le ofrece a sus visitantes una lujosa banda sonora local de calipso.

Entre la oferta de la ciudad también se encuentra los partidos de críquet y fútbol, festivales a lo largo del año, un jardín botánico, centros comerciales, un museo de historia y arte, con magistrales edificios para admirar. Las opciones de ocio y entretenimiento abundan en este país y ahora Aerolínea Venezolana brindará la posibilidad a sus usuarios de poder visitar este maravilloso destino.

Contará además con tarifa económica para complacer a los clientes de todos los gustos, con un equipaje de mano de hasta ocho kilogramos y facturado de hasta veinticinco kilogramos.

El itinerario abarcará todos los martes y jueves, con los siguientes horarios:

Caracas – Puerto España:

Hora de salida: 8:30 a.m.  / Hora de llegada: 9:30 a.m.

Puerto España – Caracas:

Hora de salida: 11:00 a.m. / Hora de llegada: 12:00 a.m.

Los niños de cero a dos años de edad cumplidos se encuentran exentos al pago de impuestos de salida, mientras que los niños de 2 a 5 años y las personas de tercera edad cancelan USD 15 y los niños de 5 años de edad en adelante cancelan USD 45. Los boletos se pueden comprar desde ya directamente desde la web de la aerolínea www.venezolana.aero y por varias agencias de viajes afiliadas a RAVSA.

Para mayor información visite las redes sociales de Aerolínea Venezolana:

Instagram: venezolanadeaviacion

Twitter: @VenezolanaOfi

Facebook: @VenezolanadeAviacion

Ultima ora

14:41Papa: Dio non è controllore bus, non basta non fare del male

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 19 NOV - "Non fare nulla di male non basta, perché Dio non è un controllore in cerca di biglietti non timbrati". Lo ha detto il Papa nell'omelia della messa nella basilica vaticana per la Prima Giornata Mondiale dei Poveri. L'omissione è "il grande peccato nei confronti dei poveri. Qui assume un nome preciso: indifferenza". "E' dire: 'Non mi riguarda, non è affar mio, è colpa della società'. È girarsi dall'altra parte quando il fratello è nel bisogno, è cambiare canale appena una questione seria ci infastidisce, è anche sdegnarsi di fronte al male senza far nulla. Dio, però, non ci chiederà se avremo avuto giusto sdegno, ma se avremo fatto del bene". E invece i poveri sono "il nostro passaporto per il paradiso". "Non cerchiamo allora il superfluo per noi ma il bene per gli altri" perché occorre "il coraggio di amare non a parole ma coi fatti". In basilica erano presenti 7mila poveri. Per 1500 di loro pranzo con il Papa nell'Aula Paolo VI. Gli altri sono ospitati in istituti ed enti caritativi di Roma.

14:31Terremoti: scossa magnitudo 6,4 in Nuova Caledonia

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - Una scossa di terremoto di magnitudo 6,4 é stata registrata oggi al largo della Nuova Caledonia, 74 chilometri a est di Tandine, ad una profondità di 25,3 chilometri: lo rende noto l'Istituto geofisico americano (Usgs). Per ora non si hanno notizie di un rischio tsunami.

14:27Marzabotto: squadra 65 Futa visita sacrario vittime eccidi

(ANSA) - BOLOGNA, 19 NOV - I dirigenti, gli allenatori e i calciatori della 65 Futa di Loiano-Monghidoro, squadra che milita nella seconda categoria dilettanti bolognese si sono recati in visita al sacrario di Marzabotto per rendere omaggio alle vittime degli eccidi nazisti. Dopo che il presidente della società Fabrizio Santi ha deposto una composizione floreale sul monumento, tutta la squadra ha poi raggiunto la scuola di pace di Monte Sole per ascoltare la testimonianza di Anna Rosa Nannetti, sopravvissuta alla strage del '44. La visita, organizzata in accordo col sindaco di Marzabotto Romano Franchi, è stata la risposta al gesto di Eugenio Luppi, il calciatore della 65 Futa che domenica scorsa, proprio a Marzabotto, ha esultato dopo un gol con un braccio teso a ricordare il saluto romano e mostrando al pubblico una maglia nera con impressi il tricolore e l'aquila imperiale, simboli della Repubblica Sociale Italiana. Luppi, come era stato annunciato, non ha preso parte alla visita col resto dei compagni.(ANSA).

13:55Incendiata auto parroco in Calabria, s’indaga su motivi

(ANSA) - SCANDALE (CROTONE), 19 NOV - L'automobile del parroco della chiesa di San Giuseppe Operaio, della frazione "Corazzo" di Scandale, nel crotonese, é stata incendiata la scorsa notte da persone non identificate. La vettura, una Fiat Punto, malgrado il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, é andata distrutta. Le fiamme si sono estese ad un'altra vettura parcheggiata accanto di proprietà anche questa di un altro sacerdote, parroco della Chiesa di San Giovanni Battista di Crotone, e ad una parete laterale della chiesa. Le indagini sull'episodio sono state avviate dai carabinieri della Compagnia di Crotone e del Comando provinciale. Il parroco proprietario dell'auto incendiata, di origini africane e da circa un mese a Scandale, ha riferito ai militari di non sapersi spiegare i motivi dell'intimidazione. Gli investigatori, comunque, escludono il movente razzista. (ANSA).

13:49Berlusconi, aumenteremo pensione minima a mille euro

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - " Oggi nessuno anziano può vivere con una pensione minima di 500 euro: oggi è doveroso e indispensabile aumentare almeno a un milione di euro i minimi pensionistici . Nessun anziano deve essere escluso da questa misura, comprese le nostre mamme che hanno lavorato tutti i giorni a casa e che devono poter avere vecchiaia dignitoso. Se gli italiani ci faranno governare saranno questi i primi provvedimenti del nostro governo: è un impegno che prendo con voi". Lo dice Silvio Berlusconi in un messaggio a Federanziani. Berlusconi aggiunge che nel governo di centrodestra "ci sarà anche un ministero per la terza età".

13:48C. sinistra:Fratoianni a Fassino e Prodi,tempo scaduto

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - "A chi ci chiede l'alleanza, a chi ci chiama gufi e rosiconi, minoritari e irrilevanti, a quelli che ci chiedono alleanza nel nome del voto utile, se qualcuno ci chiede un incontro lo facciamo. Ma vogliamo dire a Fassino e Prodi, che il tempo è scaduto perché non ci sono ragioni politiche e culturali. Noi contro la destra lavoriamo ad una prospettiva incompatibile con questo Pd". Lo ha detto il segretario di Si, Nicola Fratoianni, nel suo intervento all'Assemblea del partito.

13:46C.sinistra: Bersani, porta aperta ma Fassino sottovaluta

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - I "mediatori" del Pd come Fassino "secondo me sottovalutano la situazione e il perché un pezzo di popolo se ne è andato. Io lascio aperta la porta però bisogna leggere la legge elettorale: non vince nessuno, ci si ritrova comunque in Parlamento". Lo dice Pier Luigi Bersani arrivando all'assemblea di Mdp in corso a Roma. "La sinistra deve chiedersi come mai perde il treno. Non do per scontato niente ma non ho visto nel Pd una sincera riflessione su nulla", aggiunge.

Archivio Ultima ora