Card. Bagnasco: “Potere non è dominare ma servire il popolo”

Card.Bagnasco, potere non è dominare ma servire popolo
Card.Bagnasco, potere non è dominare ma servire popolo

GENOVA. – “Il potere non è dominare ma servire il popolo a cominciare dai deboli e piccoli”. Lo ha detto il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente dei vescovi europei, durante la celebrazione della Messa nel giorno di San Lorenzo, patrono della cattedrale di Genova.

Proprio come è successo a Lorenzo davanti all’imperatore Valeriano nel III secolo, ha detto il cardinale, la fede in Dio e nella vita eterna “dona al credente la forza della libertà di fronte alle prove, alle ingiustizie del mondo e alla violenza dei forti. Ci rende capaci di dire ai potenti: quello che fai, anche se è secondo il diritto, è ingiusto. Ciò che dici è falso, non ti è lecito. Il potere non è dominare ma servire il popolo: puoi uccidere il mio corpo, ma non la mia anima. Puoi mettermi in schiavitù ma non potrai mai possedermi”.