Usa: Bannon in bilico, anche Murdoch in pressing su Trump

Steve Bannon
Steve Bannon

NEW YORK. – Steve Bannon, il controverso stratega della Casa Bianca con legami con la destra di alt-right, nel limbo, con le pressioni su Donald Trump per cacciarlo in aumento. Nel coro di voci di chi preme per una sua uscita c’è il magnate Rupert Murdoch, molto vicino a Ivanka e Jared Kushner.

Lo riporta il New York Times, sottolineando che i rapporti fra Trump e Bannon si stanno allentando di giorno in giorno. L’arrivo del generale John Kerry a capo dello staff ha rafforzato la fronda anti-Bannon.

In una recente cena alla Casa Bianca prima delle vacanze, Trump avrebbe ascoltato le motivazioni di Murdoch sul perché Bannon deve andare via. Il presidente non avrebbe opposto obiezioni, anzi avrebbe espresso la sua frustrazione nei confronti di Bannon.