Sventato presunto complotto dal Sebin. Salvato il Palazzo di Miraflores?

Pubblicato il 16 agosto 2017 da redazione

CARACAS. – Il simbolo della stella di Davide sembra sia servito per segnalare la rotta verso l’assalto del palazzo di Miraflores ed il sequestro di alti funzionari del governo. Questo sembrerebbe fosse il piano di chi voleva portare a termine l’Operazione David. Ma il Sebin avrebbe scoperto il complotto e riuscito a neutralizzarlo.
La giornalista Madelein Garcia ha twittato le tappe del presunto piano terrorista, spiegando che secondo gli inquirenti, la Stella di Davide potrebbe aver indicato la posizione di un terrorista in un punto determinato. Due di questi punti, secondo la Garcia, erano i palazzi Residencias Victoria e Los Verdes.
La presunta Operazione David doveva svolgersi in quattro tappe: 1) attacco aereo al Tribunale Supremo di Giustizia, 2) attacco terrestre al Forte di Paramacay, 3) liberazione del Gen Baduel dal carcere di Ramo Verde (per questo sarebbe stato portato via e non si sa dove si trovi tuttora) e 4) assalto al Palazzo di Miraflores con relativo sequestro di alti funzionari del governo.

Ultima ora

13:22Droga: madre preoccupata fa arrestare il figlio pusher

(ANSA) - MILANO, 19 SET - Preoccupata per la vita da pusher di suo figlio, una madre lo ha denunciato alla Polizia. E' accaduto a Milano, dove è stato arrestato per spaccio un 18enne trovato con 64 grammi di cocaina pura all'80% e tre ovuli di hashish dal peso di 18 grammi. La donna, ormai stanca della strada intrapresa dal ragazzo (già segnata da precedenti per droga), si è confidata con il dirigente del commissariato del suo quartiere, Quarto Oggiaro. Gli agenti hanno così scoperto la droga nella cantina del loro condominio, in via della Senna, e nella cassetta della posta. "E' una storia triste, per la madre è stato difficilissimo denunciare il proprio figlio - ha commentato il dirigente del commissariato - ma questa vicenda fa capire il dialogo che siamo riusciti a costruire tra la polizia e i cittadini. Un lavoro delicato soprattutto in una zona così difficile".

13:20Parlamento: vuoti i banchi Lega, al via “Aventino” Salvini

(ANSA) - ROMA, 19 SET - Vuoti i banchi della Lega alla ripresa dei lavori parlamentari nelle Aule di Palazzo Madama e Montecitorio. Prende così il via "l'Aventino" del Carroccio annunciato ieri dal segretario Matteo Salvini per protestare contro la decisione dei magistrati di bloccare i fondi del partito nell'ambito dell'inchiesta sul tesoriere Belsito. "Non si chiama Aventino - dice però il leader del Carroccio Matteo Salvini -. Domani e giovedì avremo due giorni di lavoro nelle zone terremotate a cui parteciperò anche io. Considerato il programma ridicolo dei lavori parlamentari di questa settimana ed il trattamento che è stato fatto alla Lega, andiamo in mezzo alla gente. Speriamo - conclude - che entro la settimana il Tribunale riconsideri una sentenza palesemente ingiusta".

13:10Tajani, leader centrodestra? Sarà Berlusconi

(ANSA) - ROMA, 19 SET - "Sarà Berlusconi". Così il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha risposto alla domanda dei cronisti su chi sarà il leader del centrodestra. Tajani è intervenuto oggi alla presentazione del libro 'Insieme contro il cancro' dell'oncologo Francesco Cognetti. Parlando poi dello Ius soli, Tajani ha detto di auspicare che "la decisione sulla legge venga presa dopo le elezioni, perché non si può affrontare un tema così delicato con strumentalizzazioni che alla fine danneggiano solo i cittadini non europei che pensano di poter arrivare ad una soluzione per i propri figli".

13:06Carceri: Mattarella, innegabili criticità sistema

(ANSA) - ROMA, 19 SET - "In occasione del 200/mo anniversario della costituzione del Corpo sono lieto di esprimere l'apprezzamento della Repubblica e di formulare le più vive espressioni di gratitudine alle donne e agli uomini della Polizia Penitenziaria". Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato al Ministro della Giustizia, Andrea Orlando. "Con spirito di servizio la Polizia Penitenziaria quotidianamente contribuisce al mantenimento dell'ordine ed asseconda il complesso percorso di rieducazione dei condannati, dando così adempimento ai precisi obblighi in tal senso sanciti dalla Costituzione. Nell'esercizio dell'attività di vigilanza, spetta alla Polizia Penitenziaria il difficile compito di far fronte alle situazioni di sofferenza e di disagio proprie della realtà carceraria, compito assolto, grazie all'abnegazione ed alla non comune professionalità degli appartenenti al Corpo, pur a fronte delle innegabili criticità del sistema carcerario".

12:57Ius soli: Salvini, se ne parlano blocchiamo Parlamento

(ANSA) - ROMA, 19 SET - "Se provano a iniziare a pronunciare la parola ius soli blocchiamo il Parlamento. E se non basta bloccarlo dentro lo blocchiamo fuori". Così Matteo Salvini della Lega risponde a chi gli chiede se veda spazi perché il Parlamento esamini il ddl sullo ius soli dopo la Manovra.

12:51Iraq: media, forze Baghdad avanzano verso confine con Siria

(ANSA) - BAGHDAD, 19 SET - Le forze governative irachene e le milizie ausiliarie filo-iraniane hanno lanciato un'offensiva contro postazioni dell'Isis nell'Iraq occidentale, nella regione di Anbar, e sono ora a circa 15 km distanti dal confine con la Siria. Lo riferiscono media iracheni a conferma di quanto diffuso da comunicati dell'esercito federale iracheno, secondo cui le forze di Baghdad sono giunte a Rihaniya, nel distretto di Anah, 15 chilometri a est del valico frontaliero di Qaim con la Siria. La regione di Anbar è considerata la culla di al Qaida in Iraq e della sua conseguente costola dello 'Stato islamico'.

12:46Francia: Parigi ha battuto oggi record ingorghi, 546 km

(ANSA) - PARIGI, 19 SET - Record assoluto questa mattina a Parigi e dintorni, dove è stato battuto poco prima delle 9 il primato di ingorghi con 546 chilometri di auto in fila. Secondo l'osservatorio Sytadin, fra 410 e 440 km si tratta già di situazioni eccezionali. Il precedente record, 544 km, risale al 7 novembre dell'anno scorso. All'origine del peggioramento di una situazione ormai sempre precaria c'è stata la pioggia continua e un numero elevato di incidenti sul 'périphérique', la tangenziale attorno alla città.

Archivio Ultima ora