¿Cómo mejorar de forma efectiva las cicatrices de nuestro cuerpo?

Pubblicato il 24 agosto 2017 da redazione

Cicatriz

 

CARACAS. – La mayoría de las personas en el mundo tienen una cicatriz en alguna parte del cuerpo, ya sea generada por el acné, quemaduras o algún tratamiento quirúrgico. Cualquiera que sea la causa de estas molestas marcas, siempre se busca la solución más efectiva de borrarlas de manera permanente.

“Las cicatrices son lesiones circunscritas, de muy diversas formas y tamaños, elevada o deprimida. Esto sucede cuando el tejido epitelial es desgarrado, haciendo que el tejido conectivo se restituya a través fibroblastos jóvenes cubriendo la herida con un tejido fibrilar. Es decir que una cicatriz es una alteración permanente de la apariencia dérmica, consecutiva al daño y reparación de esta”, explica el Dr. Edwin González, médico cirujano especialista en Medicina Fotónica.

Las cicatrices se pueden clasificar dependiendo de las características que posean. Estas son:

  • Queloides: Tiene aspecto tumoral, color rojo rosado o púrpura. Los contornos están bien demarcados, pero son irregulares sobrepasando los márgenes iniciales de la herida. Puede presentar picazón y dolor.
  • Hipertróficas: Es una lesión fibrosa, enrojecida, levantada y exagerada que se forma solo sobre la superficie de la herida.
  • Atrófica: Son cicatrices que presentan disminución del tamaño y número celular; clínicamente se caracteriza por la pérdida del dibujo normal de la piel.

“El proceso de cicatrización es un proceso natural del cuerpo, dirigido a regenerar los tejidos de la dermis y la epidermis que han sufrido una herida. Es un proceso complejo que se divide en varias etapas las cuales no siempre terminan en el resultado deseado. Es por esto que los pacientes buscan una alternativa para remover estas molestas marcas. El Láser es uno de los métodos más concurrentes por pacientes que poseen algún tipo de cicatriz gracias a su excelente resultado estético”, afirma el Dr. Edwin González.

Entre los tipos de sistemas fotolumínicos más comunes utilizados para tratar cicatrices están:

  • Luz pulsada intensa: Se aplica para mejorar el color rojo-rosado que aportan los vasos sanguíenos en todas las cicatrices recientes, incluidas las estrías rojas. Consiste en una serie de pulsos de luz intensa que va penetrando en los tejidos y convirtiéndose en energía térmica. Ese calor es absorbido por los vasos dilatados eliminando el pigmento dado por la hemoglobina durante el proceso natural de reconstitución de la piel.
  • Láser Neodimio YAG: Utilizado para estrías blancas, rojas y cualquier cicatriz reciente menores a seis meses. Consiste en la emisión de una serie de pulsos de alta energía que se dan en breves espacios de tiempos con emisiones variables, lo que permite disminuir la cantidad total de vasos sanguíneos en la zona, favoreciendo así el proceso de cicatrización, disminuyendo el riesgo de formación de un queloide.
  • Laser Erbio YAG: Utilizado para cicatrices hipertróficas, atróficas y queloides. Consiste en una serie de pulsos de alta energía los cuales provocan la vaporización de la capa superficial de la epidermis, y parte de la dermis, con lo que se consigue remodelar la apariencia de las cicatrices
  • Láser CO2 Fraccionado: Utilizado para cualquier tipo de ciactriz atrófica, hipertrófica o cicatrices post-acné. Su aplicación permite remover las capas de tejido de la piel en un procedimiento fraccional, es decir, se quitan las capas de la piel, dejando la piel que rodea cada capa intacta para ayudar en la curación en un período corto de tiempo.

Dependiendo de cada paciente se recomienda la sinergía o combinación de distintas longitudes de onda en el mismo tratamiento, con ello se asegura el éxito de los resultados, logrando la remodelación de la cicatriz que el objetivo final de estos tratamientos.

En resumen los beneficios de tratar las cicatrices con láser son:

  • Es un procedimiento limpio, bien tolerado y con mínimas molestias post-operatorias
  • El reposo requerido es de pocos días y varía de acuerdo a la zona tratada.
  • No se habla de una cirugía, por lo que implica menos riesgos.
  • El tratamiento tiene un alto porcentaje de éxito.
  • Tiene resultados permanentes.

Se recomienda que el tratamiento de las cicatrices o estrías se realice tan pronto estas aparezcan, ya que el resultado siempre será mejor; cualquier cicatriz post-quirúrgica puede ser tratada durante el primer mes popsterior a su cirugía, con esto logramos disminuir significativamente el riesgo de formación de un queloide.

Antes de someterse a cualquier tratamiento, es importante siempre acudir a un especialista en el área.

Dr. Edwin Gonzalez, Médico Cirujano Especialista en Medicina Fotónica. Email:doctoredwingonzalez@gmail.com/ Twitter: @doctoredwing – Instagram: @doctoredwing Facebook: Dr Edwin Gonzalez

Ultima ora

11:42Grillo-Di Maio, nessuna frattura, convergenze sui temi

(ANSA) - PESCARA, 20 GEN - "Abbiamo un unico programma presentato ieri assieme al simbolo e un unico candidato premier. Come sempre abbiamo detto, la sera delle elezioni, se non dovessimo aver raggiunto la maggioranza assoluta, faremo un appello pubblico a tutti i gruppi e chiederemo di dare un Governo a questo Paese sui temi. No spartizioni di poltrone o di potere, ma soluzioni concrete ai problemi del Paese". Lo affermano, in un post su facebook, Beppe Grillo e Luigi Di Maio che attaccano: oggi i media "si sono inventati una frattura tra noi due che non c'è e non c'è mai stata".

11:37Tragedia in istituto disabili: paziente muore carbonizzato

(ANSA) - GENOVA, 20 GEN - Tragedia la scorsa notte all'istituto per disabili e anziani Don Orione di via Berghini, sulle alture di San Fruttuoso, a Genova. Un ospite 49enne, disabile psichiatrico che si muoveva su una sedia a rotelle, è morto carbonizzato nel bagno del reparto dove era ricoverato. La causa potrebbe essere stata una sigaretta caduta sulla tuta acrilica che indossava che si è incendiata. L'uomo, come tutte le sere, era andato in bagno per fumare una sigaretta prima di addormentarsi. L'uomo potrebbe aver avuto un malore che gli ha fatto cadere dalla mano la sigaretta che ha innescato il rogo. La prima ad accorgersi di quanto stava accadendo è stata l'infermiera di turno del reparto che con un estintore ha spento le fiamme, ma il paziente era già morto. L'infermiera è stata ricoverata in ospedale per intossicazione. Per il fumo sprigionatosi, un'ala della struttura che ospita una decina di persone è stata evacuata dai vigili del fuoco. Sul posto con i medici del 118 e gli agenti di polizia delle volanti.

11:33Calcio: sfumato Mourinho, il PSG adesso punta su Guardiola

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Dopo il raggiunto accordo fra Josè Mourinho e il Manchester United, per prolungare il rapporto di collaborazione, il Paris Saint-Germain ha cambiato obiettivo per il futuro della propria panchina, attualmente occupata da Unai Emery, virando con decisione su Pep Guardiola, ora al Manchester City. Lo scrive il Mirror, che parla di un contatto già avvenuto fra i dirigenti del club francese e l'allenatore catalano, il cui contratto con i 'Citizens' scadrà il 30 giugno dell'anno prossimo. (ANSA).

11:31Cardiologa Modena assolta completamente in Cassazione

(ANSA) - MODENA, 20 GEN - Maria Grazia Modena, ex primario di Cardiologia del Policlinico di Modena, è stata assolta in Cassazione da tutte le accuse dell'inchiesta 'camici sporchi', che nel novembre 2012 la portò ai domiciliari (misure cautelari anche per altri 8 medici) per presunte sperimentazioni abusive sui pazienti inconsapevoli che l'accusa, il pm è Marco Niccolini, sosteneva avvenissero nel reparto. I giudici, chiusa la camera di consiglio all'una di notte, hanno assolto la prof dall'ultima accusa rimasta, quella di falso, "perché il fatto non sussiste". Dichiarati inammissibili i ricorsi delle parti civili: Regione, Policlinico, procura generale e associazione 'Amici del cuore'. Condannata in primo grado a 4 anni nel febbraio 2015 per associazione a delinquere, truffa al sistema sanitario, corruzione, abuso d'ufficio e falso, vide ribaltata la sentenza in Appello: condanna ridotta a 8 mesi per falso. A novembre in tribunale erano arrivate condanne per 36 anni per i 12 imputati che avevano scelto il rito ordinario. (ANSA).

11:28India: delitto d’onore, 6 condanne morte

(ANSA) - NEW DELHI, 20 GEN - Un tribunale indiano ha condannato oggi a morte sei persone a Nashik, nello Stato di Maharashtra, riconoscendole colpevoli di aver brutalmente ucciso nel 2013 nel villaggio di Sonai tre giovani 'dalit' (senza casta) nell'ambito di una vicenda presentata come 'delitto d'onore'. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. Le indagini avevano provato che uno dei tre giovani 'dalit' uccisi aveva stretto una relazione con una delle studentesse appartenente ad una casta superiore. I famigliari della ragazza, assolutamente contrari alla continuazione del rapporto, attirarono l'1 gennaio 2013 in casa loro il giovane insieme a due amici con il pretesto di un lavoro di pulitura di una fossa settica. Ma il giorno dopo la polizia, allertata dai parenti dei tre giovani di cui non avevano più notizie, ne ha rivenuto i cadaveri orrendamente martoriati vicino alla casa. Dei sette imputati, uno è stato assolto mentre gli altri, fra cui il padre e il fratello sono stati condannati alla pena capitale.

11:12Thailandia: arrestato trafficante avorio

(ANSA) - BANGKOK, 20 GEN - La polizia thailandese ha arrestato uno dei più grossi trafficanti di animali selvatici, sospettato di aver gestito la maggior parte del contrabbando in Asia negli ultimi dieci anni. Boonchai Bach, 40enne thailandese di origini vietnamite, è stato preso in custodia ieri nel nord-est del paese, in relazione al contrabbando di zanne di rinoceronti provenienti dall'Africa, per un valore di oltre un milione di dollari, con il coinvolgimento di un funzionario locale e di un cittadino cinese. L'uomo - che ha respinto le accuse - avrebbe giocato un ruolo chiave insieme con la sua famiglia nel traffico di avorio, tigri, leoni ed altre specie a rischio di estinzione. La Thailandia è un paese di transito per il traffico di animali esotici, soprattutto verso la Cina, ed era considerata il più grande mercato illegale di avorio del mondo, prima dell'introduzione nel 2015 di un legge che punisce questi traffici.

11:09Ciclismo: Tour down under, Porte vince la penultima tappa

(ANSA) - ADELAIDE (AUSTRALIA), 20 GEN - Richie Porte ha vinto la 5/a e penultima tappa del Tour down under, gara d'apertura della stagione ciclistica internazionale, che si concluderà domani. L'australiano, vero e proprio beniamino di casa, con il tempo di 3h42'22", si è aggiudicato la McLaren Vale-Willunga Hill, lunga 151,5 chilometri, precedendo nell'ordine il sudafricano Daryl Impey di 8" e l'olandese Tom-Jelte Slagter di 10". Quest'ultimo guidava un gruppetto di corridori giunti sul traguardo con lo stesso tempo e del quale faceva parte anche l'italiano Diego Ulissi, che si è piazzato al settimo posto. In classifica generale al comando c'è sempre Impey, in 18h02'15", davanti a Porte (stesso tempo) e Slagter (a 16"), mentre Ulissi è quarto, con 20" di ritardo. Domani gran finale con la Adelaide-Adelaide (king William street) lunga 90 chilometri. (ANSA).

Archivio Ultima ora