Russia 2018: la Vinotinto nel CNAR per preparare le ultime gare

Vinotinto in allenamento
Vinotinto in allenamento

CARACAS – Dopo aver fermato le volate di Colombia (0-0 a San Cristóbal) ed Argentina (1-1 a Buenos Aires) nelle qualificazioni verso il mondiale Russia, la vinotinto lavorerà con alcuni dei suoi elementi sui campetti del Centro Nacional de Alto Rendimiento (CNAR) per preparare i prossimi impegni. Allo stage che si svolgerà nell’isola di Margarita dal 18 al 21 settembre parteciperanno 11 calciatori che si alleneranno con l’Under 20.

Tra le novità, troviamo che sono stati convocati da Rafael Dudamel, il difensore Henri Pernía (Deportivo Lara), il centrocampista Yohandry Orozco (Zulia) e l’attaccante Anthony Blondell. L’attaccante del Monagas, che sta vivendo una stagione da favola con 18 reti segnate, è diventato uno dei perni dell’attacco dei guerreros de Guarapiche.

Con il sogno qualificazione sfumato da un bel po’, alla Vinotinto non resta che onorare fino all’ultimo la competizione. Per questo motivo sono stati chiamati tanti giovani per iniziare a costruire la nazionale per le qualificazioni per il mondiale Catar 2022.

Nel mese d’ottobre, la nazionale venezuelana sarà impegnata prima contro l’Uruguay (5 ottobre a San Cristóbal) e poi contro il Paraguay (10 ottobre nel Defensores del Chaco)

Questa la lista dei convocati:

Portieri: Wuilker Fariñez (Caracas) e José Contreras (Deportivo Táchira).
Difensori: Pablo Camacho (Deportivo Táchira), Henri Pernía (Deportivo Lara) e José Hernández (Caracas).
Centrocampisti: Júnior Moreno (Zulia), Juan Colina (Carabobo), Samuel Sosa (Deportivo Táchira) e Yohandry Orozco (Zulia).
Attaccanti: Ronaldo Chacón (Caracas) e Anthony Blondell (Monagas).

(Fioravante De Simone)

Condividi: