Calcio femminile, Castellanos: “Sogno il mondiale Francia 2019”

Deyna Castellanos
Deyna Castellanos sogna il mondiale Francia 2019
Deyna Castellanos
Deyna Castellanos sogna il mondiale Francia 2019

CARACAS – “Ci sono nel calcio dei momenti esclusivamente poetici: si tratta dei momenti del goal” a scriverlo é stato il letterato italiano Pier Paolo Pasolini. Una che se ne intende di questi momenti poetici è la calciatrice venezuelana Deyna Castellanos.

Questa ragazza nata 18 anni fa a Maracay ha rappresentato la sua nazionale in tutte le categorie giovanili, ma adesso ha un sogno nel cassetto, anzi due: “Partecipare al mondiale Under 20 e nel mondiale per adulti nel 2019”.

La donzella del gol con i suoi dribbling non solo lascia senza fiato le sue avversarie, ma anche i suoi fans. Ha un repertorio di meraviglie da goleador di razza – di testa, di destro, di sinistro, in acrobazia, di potenza e di rapina – e con la nazionale ha una media gol pazzesca: 35 reti segnate in 37 gare disputate.

“La mia idea è porter partecipare ai mondiali in tutte le categorie e vivere quell’esperienza” – ha dichiarato la campionessa al sito della Fifa, aggiungendo – “Stiamo svolgendo diversi stage per costruire la squadra, la Francia (organizzerà il mondiale U20 e quello di adulti, ndr) é la nostra meta”.

Nel 2018, Deyna Castellanos, sarà impegnata prima nel Sudamericano Under 20 che si svolgerà in Ecuador ed assegnerà i biglietti per il mondiale di categoría che si disputerà in Francia. Mentre quello per adulti è in programma tra l’1 ed il 30 del 2019. Ma la donzella del gol vuole andare in Francia non solo con la casacca della vinotinto, ma anche per giocare nel campionato del paese europeo. “E’ il posto dove attualmente c’è un massimo livello. Il mondiale può servirmi come biglietto da visita per poi entrare nel mondo del calcio professionistico”.

Ma prima di fare il grande salto la 18enne maracayera vuole finire la sua carriera universitaria, attualmente studia giornalismo negli Stati Uniti.

(Fioravante De Simone)