Terremoto: Good morning Sibillini, progetto di rilancio del parco

Sibillini
Terremoto: Good morning Sibillini, progetto rilancio parco
Sibillini
Terremoto: Good morning Sibillini, progetto rilancio parco

 

FIASTRA (MACERATA). – Si chiama Good morning Sibillini il progetto di rilancio del Parco nazionale di Marche e Umbria dopo i danni del sisma, presentato al rifugio di Tribbio a Fiastra (Macerata), uno dei due rifugi ancora agibili (con quello di Garulla), tra quelli del Grande Anello dei Sibillini.

“Uniremo l’aspetto naturalistico e faunistico con le nostre eccellenze e produzioni tipiche – ha spiegato il presidente del Parco Oliviero Olivieri – attraverso passeggiate e pedalate del gusto, laboratori e attività ludico ricreative per famiglie e bambini”.

Sul sito internet del parco è già consultabile la cartografia aggiornata dei sentieri, con indicazioni in tempo reale sulla situazione di strade e sentieri, zone rosse, percorsi agibili e strutture ricettive disponibili. Il progetto di rilancio mette in rete le opportunità turistiche e i laboratori delle aziende del territorio, offrendo la possibilità di degustare prodotti di eccellenza che ritroviamo anche nel menù della Sibilla, un circuito di filiera corta voluto proprio dal Parco.

La prima fase del progetto si svilupperà in autunno, la seconda in occasione della fiera del tartufo di Norcia, per concludersi ad aprile.