Cesare Battisti preso mentre fuggiva in Bolivia. Renzi: “Ridatelo all’Italia”

Cesare Battisti preso mentre tentava fuga in Bolivia
Cesare Battisti
Cesare Battisti preso mentre tentava fuga in Bolivia
Cesare Battisti

ROMA – L’ex membro dei Proletari Armati Cesare battisti sarebbe stato catturato mentre tentava la fuga dal Brasile alla Bolivia. In questi giorni il caso dell’ex terrorista, che dal 2009 per il Brasile è un rifugiato politico, è tornato alla ribalta grazie al quotidiano carioca ‘O Globo’ che nei giorni scorsi ha affermato come il governo brasiliano stia pensando di rimandare definitivamente l’ex Pac in patria  a patto che l’Italia prenda l’impegno di applicare la pena massima prevista in Brasile per i suoi delitti e non applichi l’ergastolo

Su twitter, in queste ore, sono arrivati anche i commenti dei politici nostrani. Renzi, in particolare, cinguetta: “#Battisti stava fuggendo in Bolivia. L’hanno preso. Adesso le autorità brasiliane lo restituiscano all’Italia, subito. Chiediamo #giustizia”.