Asia Argento accusa di stupro il produttore Harvey Weinstein

Asia Argento

 

Asia Argento

 

NEW YORK – Lei la figlia di uno dei più famosi registi italiani, lui uno dei produttori più potenti di Hollywood. Asia Argento accusa di stupro Harvey Weinstein, caduto in disgrazia per le accuse di moleste sessuali, con l’attrice Rose McGowan (famosa per la partecipazione alla serie tv “Streghe) che è la sua principale accusatrice. Adesso nella lista entra anche l’attrice e regista italiana, come riporta il New Yorker, che avrebbe raccolto la testimonianza della figlia di Dario Argento e di altre donne che denunciano di essere state abusate. I fatti risalirebbero al 1997, quando Argento aveva 21 anni. E – scrive la rivista – sarebbero avvenuti in un hotel in Francia, dove l’attrice fu invitata ad un party della Miramax.