Siria: Assad riceve la nazionale di calcio dopo i play-off Mondiali

 

BEIRUT. – Il presidente Bashar al Assad ha ricevuto la nazionale di calcio siriana, eliminata per un soffio il 10 ottobre scorso nelle qualificazioni ai Mondiali di Russia dopo essere riuscita ad arrivare ai play-off con l’Australia. Assad si è comunque congratulato con i giocatori e lo staff tecnico, sottolineando che il miglioramento delle prestazioni della nazionale nella difficile situazione del Paese equivale già ad un’impresa di successo.

“Questo e altri successi ottenuti dai siriani in diversi campi – ha affermato il presidente, citato dall’agenzia governativa Sana – non sarebbero stati possibili senza le vittorie ottenute dalle forze armate contro i terroristi e senza la resistenza del popolo siriano di fronte della peggior guerra che la Siria ha vissuto nella Storia moderna”.