Rai Italia: la programmazione dal 28 ottobre al 5 novembre

Pubblicato il 27 ottobre 2017 da redazione

Alessio Aversa con Roberto Zaccaria, presidente del Consiglio dei Rifugiati italiani.

Per contattare Rai Italia scrivete a: rai.italia@rai.it

COMMUNITY – L’ALTRA ITALIA (Quotidiano, Quinta stagione)

Conduce Alessio Aversa e Gloria Aura Bortolini.

I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia… e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

• Lunedì 30 Ottobre
Ospiti: il professor Stefano Cavalotto, docente di “Storia del Cristianesimo” della Pontificia Università Lateranense, insieme a Heike Vesper, luterana, per ricordare il 500essimo anniversario dell’evento che ha segnato la storia della religione in tutto il mondo, la Riforma Luterana; il giornalista, Federico Mello, esperto di comunicazione e autore di numerosi saggi tra cui La viralità del male, descrive il fanatismo, fenomeno non solo religioso, già diventato globale; Giuseppe Sansonna, scrittore e documentarista, fresco del lavoro Sulle tracce di Bene, per ricordare Carmelo Bene, figura complessa e controversa di uomo di spettacolo che ha segnato il suo tempo.
Storie dal mondo.
A Boston, dove è scattata una gara di solidarietà tra i fedeli della Comunità italiana per salvaguarda l’antica consuetudine di ascoltare la messa nella lingua italiana.

• Martedì 31 Ottobre
Ospiti: Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino; l’astrologo Simone Morandi, detto Simons & The Stars, fa le previsioni astrali.
Storie dal mondo.
A New York per incontrare Barbara Bertozzi, che è stata l’ultima moglie di Leo Castelli, il “Re Mida dell’arte”.
A Melbourne, dove Mario Vitellone ha scelto di fare la guida turistica per l’amore delll’Italia.
Infocommunity: Marta Farfan, esperta di politiche migratorie, parla della cittadinanza.

• Mercoledì 1 Novembre
Ospiti: la scrittrice Francesca Magni, presenta il suo libro sulla dislessia “Il bambino che disegnava parole”; il Dott. Giuseppe Losasso, presidente dell’associazione Smile Again di Udine, racconta il progetto Smile Again, che coinvolge un gruppo di medici che si occupano di ricostruire il volto di donne sfigurate dall’acido; lo storico Michele D’Andrea, ricorda la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate a cui ha dedicato la sua ultima fatica letteraria; Roberto Zaccaria, presidente del Consiglio Italiano per i Rifugiati e l’iniziativa dedicata alla grande poetessa italiana Alda Merini.

Storie dal mondo.
In Argentina, dove Renata Bruschi insegna l’italiano agli stranieri ed organizza – in una libreria di Buenos Aires – incontri tra scrittori italiani ed argentini.

• Giovedì 2 Novembre
Ospiti: Gigi Padovani, scrittore parla di Slow Food che proprio in questi giorni compie i suoi primi 30 anni di attività; lo scrittore Generoso D’Agnese, ripercorre la storia delle radici abruzzesi negli Usa, grazie al libro “Abruzzo Stars & Stripes”, scritto insieme a Geremia Mancini e Dom Serafini; il musicista Gianmarco Fraska, si esibisce live in studio.
Storie dal mondo.
Dal Sudafrica, la storia di Andrea Volpe, chef toscano che si è trasferito a Città del Capo dove ha aperto un’osteria di mare.
A Toronto, Canada, per conoscere Guido Grasso, performer di origine italiana che nei suoi monologhi comici mescola l’italiano all’inglese e al francese, con effetti esilaranti.

• Venerdì 3 Novembre
Ospiti: Loris Pietrelli, ricercatore del Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi dell’Enea, affronta l’argomento dell’inquinamento da plastica dei mari, fiumi e laghi di tutto il mondo; Luigi De Salvia, presidente dell’associazione internazionale “Religions For Peace”, parla delle iniziative future dell’associazione; Michele Colucci, ricercatore del CNR e autore di saggi e scritti sui temi del lavoro e della politica sociale, traccia il ritratto di Giuseppe Di Vittorio, una delle figure storiche del sindacato italiano.
Storie dal mondo.
A Mar del Plata, Argentina, per scoprire quanto gli italiani originari dell’isola di Ischia siano ancora devoti al loro santo protettore: San Giorgio.
In Canada, dove il ministro Hamed Hussein ha incontrato la Comunità Italiana per illustrare le politiche del Governo canadese rispetto al tema dell’emigrazione.
Chiude la puntata l’intervista al Ministro della Difesa Roberta Pinotti, che ha tenuto a rivolgere un saluto ai tanti militari italiani impegnati all’estero.

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri. Questa settimana con: la dottoressa Beatrice Palazzoni e il linguista Fabio Poròli.

Si conclude la settimana con le news dal mondo per segnalare ai telespettatori i maggior eventi italiani che accadono in giro per il mondo.

Per contattare la redazione scrivete a: community.italia@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h18.45
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h19.45
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h20.45
Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h14.30
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h17.30
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h18.30

CINEMA ITALIA (Film)

LA GENTE CHE STA BENE
(Commedia, 2014)

Cicli, rassegne tematiche, appuntamenti che segnano la memoria e le ricorrenze del cinema italiano, scelti per il suo pubblico e presentati da un nuovo volto di Rai Italia, il giornalista e critico Alberto Farina.
Film di prima visione o grandi classici del cinema italiano, da vedere e rivedere, che permetteranno di ripercorrere la storia dell’Italia, riflettere sul presente, divertirsi, emozionarsi, scoprire grandi storie, bravissimi attori, grandi registi del cinema italiano.

Regia: Francesco Patierno
Cast: Claudio Bisio, Margherita Buy, Diego Abatantuono e Jennipher Rodriguez.

Claudio Bisio torna nei panni di un vero “bastardo”. L’Avvocato Umberto Borlone è uno che ce l’ha fatta e ormai non guarda più in faccia nessuno. Per lui crisi, tasse e precarietà sono solo un altro titolo di giornale. Quello che conta sono i ricevimenti, le interviste, il successo ad ogni costo. Ad un passo dal trionfo, però, quel mondo così perfetto inizia sgretolarsi e a mostrare tutti i suoi risvolti oscuri. Ma l’avvocato Borlone non cederà tanto facilmente la sua fetta di paradiso e in una lotta sempre più frenetica per riconquistare il suo posto sulla vetta, si troverà a colpire e a essere colpito, a tradire e a essere tradito in un percorso imprevedibile sull’orlo del precipizio che, in una spirale davvero tragicomica, tra battute fuori luogo e donne fatali, squali e insidie, inganni e batoste, lo porterà alla scoperta di un nuovo se stesso.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO Mercoledì 1 Novembre h20.30
BUENOS AIRES Mercoledì 1 Novembre h21.30
SAN PAOLO Mercoledì 1 Novembre h22.30
Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH Giovedì 2 Novembre h16.00
SYDNEY Giovedì 2 Novembre h19.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Mercoledì 1 Novembre h21.30

ITALIAN BEAUTY – SPECIALE (Magazine settimanale)

Il settimanale di arte e cultura di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni, assume una veste ancora più internazionale.
Un nuovo progetto, informativo e formativo, dedicato a chi ama la lingua e la cultura italiane che da adesso, con l’ausilio della traduzione in inglese, diventa ancora più accessibile ai telespettatori di tutto il mondo.
Quaranta puntate speciali, in lingua italiana e sottotitolate in inglese, in onda ogni sabato a partire dal 14 ottobre.

Terza puntata:
Arte. A Firenze, alla Basilica di San Lorenzo, dove la famiglia dei Medici conserva le sue tombe, dette anche Cappelle Medicee.
Con la rubrica del Territorio nel cuore della Sardegna, in Barbagia: Mamoiada e Ottana, due piccole cittadine, set naturali per un carnevale intriso di antiche leggende e rituali, che coinvolgono l’intera popolazione in giornate di grande festa.
Il Made in Italy racconta la storia del bottone: lo usiamo tutti i giorni e raramente viene notato. E’ piccolo, ma al suo interno contiene un mondo intero di creatività e artigianato.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 28 Ottobre h18.15
BUENOS AIRES Sabato 28 Ottobre h19.15
SAN PAOLO Sabato 28 Ottobre h19.15
Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Sabato 28 Ottobre h14.45
SYDNEY Sabato 28 Ottobre h17.45
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 28 Ottobre h22.45

ITALIAN BEAUTY (Magazine)

Quotidiano di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni: un appuntamento quotidiano con Arte, Territorio e Made in Italy per conoscere e approfondire i grandi capolavori artistici, le meraviglie paesaggistiche, i marchi di eccellenza che fanno dell’Italia una delle mete più desiderate del mondo.
Un viaggio tra panorami, cibi, oggetti, storia e architettura unici e irripetibili, per scoprire e riscoprire percorsi e sapori del bel paese.

• Lunedì 30 Ottobre
Arte. Ancora nel mondo di Caravaggio per scoprire due personaggi tra loro molto diversi: Bacco e Medusa, il primo tranquillo, il secondo tragico.
Territorio. Mare Nostrum. Ancora a Gela, che divenne, da antica e potente colonia greca, base marittima per sbarchi continui di truppe.
L’attimo fuggente. Storie quasi vere di poeti. Dino Campana, visionario e misterioso poeta italiano, dalle difficili condizioni psichiche, che tormentarono la sua vita.

• Martedì 31 Ottobre
Arte. Caravaggio adulto, pittore affermato, che vive a Roma a Palazzo Madama.
Territorio. Mare Nostrum. Ancora Gela: all’inizio degli anni ‘60 la cittadina si trasforma in un avveniristico polo industriale con la costruzione di una gigantesca raffineria, sogno di riscatto sociale, destinato a scomparire in pochi anni.
L’attimo fuggente. Storie quasi vere di poeti. Continua la descrizione della figura dell’inquieto Dino Campana, che per un breve periodo ebbe anche un folle amore, la scrittrice Sibilla Aleramo.

• Mercoledì 1 Novembre
Arte. L’arte di Caravaggio tra sacro e profano alla fondazione Thyssen in Spagna. Poi, di nuovo, a Roma a palazzo Barberini.
Territorio. Mare Nostrum. Si conclude la storia della città di Gela che ha attraversato varie fasi, dagli antichi greci all’avvento del complesso petrolchimico dell’ENI.
Umberto Saba è il protagonista de L’attimo fuggente. Storie quasi vere di poeti. Mise in versi una quotidianità inquieta, sotto il cielo di Trieste, città a cui rimase legato per tutta la vita.

• Giovedì 2 Novembre
Arte. Il momento più importante della vita di Caravaggio, la vocazione di San Matteo e il martirio di San Matteo.
Territorio. Mare Nostrum. Genova, detta anche “la signora del mare”, la città che ospita il più grande e antico porto d’Italia.
L’attimo fuggente. Storie quasi vere di poeti. Ancora il poeta triestino per approfondire la sua ossessione per la ricerca del significato nascosto dei sogni.

• Venerdì 3 Novembre
Arte. A confronto alcune opere di straordinaria bellezza di Caravaggio e Annibale Carracci all’interno della basilica di Santa Maria del Popolo a Roma.
Territorio. Mare Nostrum. Ancora Genova, che per oltre due secoli è stata uno dei massimi centri commerciali ed economici d’Europa.
Aldo Palazzeschi, poeta originale e solitario, non riconducibile a movimenti o scuole, cattura l’attenzione nella serie L’attimo fuggente. Storie quasi vere di poeti.

Per contattare la redazione scrivete a: italianbeauty@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h14.00
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h15.00
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h16.00
Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h11.00
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h14.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h15.45

CRISTIANITA’ (Programma religioso)

Ogni domenica, suor Myriam Castelli – ideatrice, autrice e conduttrice da 19 anni – propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del Papa in Vaticano. Cristianità è uno dei “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: Cardinali e alti Prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via Skype con i telespettatori dei cinque continenti. In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana.

Argomenti della puntata: le Università cattoliche e la loro opera formativa aperta alle diverse culture, razze e religioni, uguaglianze e differenze degli studenti universitari in relazione alle provenienze e al livello formativo; le relazioni delle Università cattoliche italiane con gli Atenei sparsi nel mondo; l’impegno formativo e la sostenibilità fiscale unitamente alle moderne facoltà con caratteristiche internazionali; l’offerta formativa per i futuri dirigenti; gli spazi universitari e la crescita relazionale dei giovani aperta alla diversità e al confronto; l’esperienza di alcuni Istituti universitari come la Pontificia Università Lateranense (Università del Papa), l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, l’Università Europea di Roma e la Felician University di New Jersey. Infine i santi giovani, modello universale di impegno e responsabilità per le nuove generazioni.
Dopo la S. Messa che si celebra nella raffineria Saras in Sarroch, provincia di Cagliari, l’Angelus del Papa ai fedeli radunati in Piazza San Pietro.

Tra gli ospiti: Sua Ecc.za Mons. Enrico Dal Covolo, Rettore Magnifico Pontificia Università Lateranense; Padre Edgar Ardilla, studente colombiano alla Pontificia Università S. Croce; Christiana Ruggeri, giornalista Rai Tg2.

Per contattare la redazione scrivete a: cristianita@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 29 Ottobre h05.15
BUENOS AIRES Domenica 29 Ottobre h06.15
SAN PAOLO Domenica 29 Ottobre h07.15
Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Domenica 29 Ottobre h17.15
SYDNEY Domenica 29 Ottobre h20.15
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 29 Ottobre h11.15

LO SPORT SU RAI ITALIA

► MILAN – JUVENTUS
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 28 Ottobre h12.00
BUENOS AIRES Sabato 28 Ottobre h13.00
SAN PAOLO Sabato 28 Ottobre h13.00
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 29 Ottobre h00.00
SYDNEY Domenica 29 Ottobre h03.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 28 Ottobre h18.00

► ROMA – BOLOGNA
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 28 Ottobre h14.45
BUENOS AIRES Sabato 28 Ottobre h15.45
SAN PAOLO Sabato 28 Ottobre h15.45
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 29 Ottobre h02.45
SYDNEY Domenica 29 Ottobre h05.45
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 28 Ottobre h20.45

► CHIEVO – VERONA
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 29 Ottobre h07.30
BUENOS AIRES Domenica 29 Ottobre h08.30
SAN PAOLO Domenica 29 Ottobre h09.30
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 29 Ottobre h19.30
SYDNEY Domenica 29 Ottobre h22.30
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 29 Ottobre h13.30

► LA GIOSTRA DEL GOAL
All’interno la cronaca della partita NAPOLI – SASSUOLO e l’aggiornamento in diretta dei gol da tutti i campi.

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 29 Ottobre h09.30
BUENOS AIRES Domenica 29 Ottobre h10.30
SAN PAOLO Domenica 29 Ottobre h11.30
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 29 Ottobre h21.30
SYDNEY Lunedì 30 Ottobre h00.30
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 29 Ottobre h15.30

► TORINO – CAGLIARI
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 29 Ottobre h15.45
BUENOS AIRES Domenica 29 Ottobre h16.45
SAN PAOLO Domenica 29 Ottobre h17.45
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Lunedì 30 Ottobre h03.45
SYDNEY Lunedì 30 Ottobre h06.45
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 29 Ottobre h21.45

► VERONA – INTER
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Lunedì 30 Ottobre h15.45
BUENOS AIRES Lunedì 30 Ottobre h16.45
SAN PAOLO Lunedì 30 Ottobre h17.45
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Martedì 31 Ottobre h03.45
SYDNEY Martedì 31 Ottobre h06.45
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Lunedì 30 Ottobre h21.45

► BOLOGNA – CROTONE
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 4 Novembre h13.00
BUENOS AIRES Sabato 4 Novembre h14.00
SAN PAOLO Sabato 4 Novembre h15.00
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 5 Novembre h01.00
SYDNEY Domenica 5 Novembre h04.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 4 Novembre h19.00

► GENOA – SAMPDORIA
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 4 Novembre h15.45
BUENOS AIRES Sabato 4 Novembre h16.45
SAN PAOLO Sabato 4 Novembre h17.45
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 5 Novembre h03.45
SYDNEY Domenica 5 Novembre h06.45
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 4 Novembre h21.45

Ultima ora

22:00Calcio: derby alla Roma, Lazio battuta 2-1

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - La Roma si aggiudica il derby e sale a 30 punti, con una partita da recuperare, agganciando l'Inter al terzo posto. Preceduta dalle coreografie delle curve e dal ricordo di Gabriele Sandri - il tifoso laziale ucciso 10 anni fa da un poliziotto - la partita è equilibrata, soprattutto nel primo tempo chiuso sullo 0-0, con una rete di immobile annullata per fuorigioco. Nella ripresa il pressing permette alla Roma di prendere il sopravvento territoriale, schiacciare i biancocelesti e passare presto in vantaggio. Un'entrata avventata di Bastos su Kolarov, al 3', permette a Perotti di siglare l'1-0 dal dischetto. Il raddoppio giallorosso porta la firma di Nainggolan (7'), con un diagonale rasoterra molto preciso. La Lazio accorcia le distanze, ancora su rigore dopo consultazione della video assistenza da parte dell'arbitro Rocchi, con Immobile, autore della 15/a rete in campionato. Il pressing finale dei ragazzi di Inzaghi non frutta il pareggio.

21:36Incidente con quad nel Senese, un morto

(ANSA) - RAPOLANO TERME (SIENA), 18 NOV - Vigili del fuoco di Siena e 118 sono intervenuti a Rapolano Terme (Siena), in una zona impervia in località Armaiolo, per soccorrere due uomini che hanno avuto un incidente a bordo di un quad. Secondo quanto riferito, uno dei due uomini è morto, l'altro è rimasto ferito e l'ambulanza lo ha trasportato all'ospedale di Siena. Del caso si stanno occupando anche i carabinieri. Da ricostruire le circostanze dell'incidente.

21:12Nuoto: Pellegrini a Livorno vince nei 100 sl e dorso

(ANSA) - LIVORNO, 18 NOV - Federica Pellegrini vince la finale dei 100 stile libero (54"50) nel 41/o trofeo internazionale 'Mussi-Lombardi-Femiano' di Livorno davanti a Giada Galizi (54"62) e Aglaia Pezzato (55"04). La campionessa domina anche i 100 dorso dove si impone in 58"95 rifilando quasi un secondo di distacco a Carlotta Zofkovà (59"77), seconda classificata. Terzo gradino del podio per Veronica Neri (1'00"61). Arrivo al fotofinish, invece, nei 100 stile libero uomini dove Alessandro Miressi (48"40) ha beffato Luca Dotto, classificatosi secondo con appena un centesimo di ritardo. Terzo posto per Marco Orsi (48"59). Finale thrilling anche nella distanza corta con la vittoria di Dotto (21"80) che tocca due centesimi prima di Lorenzo Zazzeri. Sul podio anche Federico Bocchia (22"03). Nella stessa specialità tra le donne ha vinto Aglaia Pezzato (24"87), davanti a Paola Biagioli (25"49) e Giada Galizi (25"58)

20:54Azzurri: Nicchi “niente fretta, servono nervi saldi”

(ANSA) - CROTONE, 18 NOV - "Sarebbe un grosso errore decidere di fretta, mettendo da parte le cose buone e pensare al peggio. Il calcio italiano può risollevarsi, ma bisogna essere con i nervi saldi". Lo ha detto Marcello Nicchi, presidente dell'Associazione italiana arbitri, in relazione alla riunione del Consiglio federale della Figc prevista per lunedì. "Non dobbiamo farci prendere dalla frenesia", ha aggiunto Nicchi, a Crotone per partecipare ai 50 anni della locale sezione dell'Aia. "Noi non poniamo condizioni - ha detto ancora - ma dobbiamo ascoltare i progetti ed il programma che ci verrà presentato per far risorgere immediatamente il calcio italiano. E' un momento difficile, ma è anche il momento di avere i nervi saldi. E' necessario che gli organi direttivi siano nel pieno delle loro funzioni ed al momento le leghe di serie A e serie B non hanno i presidenti. Bisogna eleggerli al più presto per avere un Consiglio federale nella sua pienezza".

20:37Calcio: Mihajlovic, con Chievo più dura che con Inter

(ANSA) - TORINO, 18 NOV - Il Torino cerca di risalire sull'onda di San Siro, il pareggio da applausi con l'Inter che, prima della sosta, aveva fatto dimenticare le tante incertezze delle partite precedenti. Mihajlovic, però, avverte: "Se a Milano era difficile fare bella figura con l'Inter, con il Chievo sarà ancora più difficile confermarsi. Il segreto sarà avere lo stesso atteggiamento, la stessa concentrazione, affrontare Radovanovic come se fosse Borja Valero, Inglese come Icardi, Castro come Perisic". Una delle incognite è Belotti. "E' tornato sotto choc, ci ha messo qualche giorno a riprendersi. Adesso spero che sfoghi la rabbia accumulata per la grande delusione con la Nazionale domani sul campo. Gallo non è ancora in forma - è l'analisi di Mihajlovic - per uno con il suo fisico è normale dopo un infortunio. Può entrare in forma solo giocando e allenandosi".

20:26Cadavere in mare Salento: forse è di avvocato scomparso

(ANSA) - LECCE, 18 NOV - Potrebbe appartenere a Besnik Muço, avvocato 54enne di origini albanesi residente a Macerata, ex procuratore generale di Tirana, il corpo recuperato 12 giorni fa nelle acque di Castro (Lecce). Muço era scomparso lo scorso 6 novembre. Al momento si tratta solo di un'ipotesi investigativa in attesa che la magistratura disponga l'esame del Dna sul corpo che, a causa delle mareggiate e del continuo sbattere contro gli scogli, è rimasto orribilmente mutilato. Il legale, il 2 novembre scorso, si sarebbe dovuto imbarcare sul traghetto della linea Adria Ferries che da Durazzo era diretto a Bari. Avrebbe fatto il check-in e poi, dalle ore 23, il suo cellulare è stato spento e da quel momento nessuno è più riuscito a mettersi in contatto con lui. Secondo gli investigatori, tempi e luogo del ritrovamento sarebbero compatibili con l'ipotesi che si possa trattare proprio del legale albanese.

20:24Riina: nessun elemento particolare dall’autopsia

(ANSA) - PARMA, 18 NOV - Nessun elemento particolare sarebbe emerso dall'autopsia sul corpo di Totò Riina, il capo dei capi della mafia siciliana morto ieri all'ospedale Maggiore di Parma. E' stata eseguita dal medico legale Rosa Gaudio, disposta dalla Procura di Parma quasi come atto dovuto. Per completare gli accertamenti la consulente ha due mesi: le arriveranno gli esiti degli esami che concorreranno a delineare la causa della morte di un 87enne con più patologie, sottoposto a due interventi recenti. Nessuna sorpresa, dunque, dai primi rilievi. Mentre si attende il nulla osta della Procura per il trasferimento della salma in Sicilia, che potrebbe arrivare lunedì, l'ultimo saluto a Totò Riina è stato dato a Parma da due dei suoi quattro figli, Salvo e Maria Concetta, e dalla vedova Ninetta Bagarella: è durato 30 minuti, scortato dalla Polizia. Hanno dovuto attendere la fine dell'autopsia, poi hanno reso omaggio al familiare nelle camere mortuarie dell'ospedale, dove era ricoverato da dicembre 2015, nel reparto detenuti. (ANSA).

Archivio Ultima ora