Calcio venezuelano, l’italo-venezuelano Suanno: “Lavoriamo per arrivare in finale”

Suanno, allenamento.
Suanno, allenamento.

 

CARACAS – Il rush finale del Torneo Clausura ha regalato tanti colpi di scena e ribaltoni in classifica. Il Deportivo La Guaira é stato uno dei protagonisti in positivo che ha saputo approfittare delle disgrazie altrui, ko del Táchira e pareggio del Metropolitanos, per intrufolarsi tra le migliori otto.

Gli arancioni ci hanno sempre creduto, anche quando era fuori delle migliori otto, fino a raggiungere la meta dell’octagonal. Tra i protagonisti dell’impresa del Deportivo La Guaira c’è l’italo-venezuelano Vicente Suanno. Nel playoff la corazzata arancione sfiderà sabato il Mineros de Guayana.

“Sappiamo che affronteremo un’avversaria molto difficile, non solo per l’ottimo Clausura disputato fino ad ora, ma anche per la scelta che nella sua rosa. Ma tutti sappiamo che nell’Octagonal la storia é ben diversa, qui tutti iniziamo da zero. Questo non toglie meriti a Mineros” confessa Suanno in un’intervista.

La gara d’andata con il Mineros é in programma per sabato alle 15:00 sul campo dello stadio Olimpico della UCV. Suanno sa che per raggiungere le semifinali dell’Octagonal bisogna ottenere un buon risultato tra le mura amiche.

“Una delle caretteristiche di questo Mineros é che ha tanti giocatori che vedono bene la porta e vanno sempre a segno. Una delle cose che dovremo cercare di fare bene è non subire reti. In rosa abbiamo ottimi giocatori nel reparto arretrato, se riusciamo a contenerli e segnare avremo fatto un ottimo lavoro”.

Il Deportivo La Guaira ha disputato un Torneo Clausura altalenante dove ha ottenuto 24 punti in 17 gare disputate. In questo perdiodo di tempo ha vinto sette gare, pareggiato tre ed é stato battuto sette volte. Ma il centrocampista di orgine italiana sa che sono i piccoli dettagli che fanno la differenza, come dice un famoso proverbio: “Aiutati che Dio ti aiuta!”

“Il lavoro é fondamentale, ma é anche fondamentale avere la fortuna dalla tua parte in queste fasi del torneo. Quella palla che si stampa sul palo, quell’uno contro uno che riesce a smistare il portiere, tutte queste cose possono influire al momento di guardare il risultato. Siamo una squadra che ha chiuso la stagione in crescendo e se riusciamo a superare questa fase, avremo quel plus in più sul fattore psicologico”.

Dopo aver timbrato il biglietto dell’octagonal nello spogliatoio del Deportivo La Guaira c’è un solo obiettivo: arrivare in finale!

“Abbiamo chiuso la regular seasson con un ottimo stato di forma, nei momenti difficili é quando devi mostrare il tuo temperamento. Speriamo di avere l’approccio giusto in questo Octagonal”.

Gli altri accoppiamenti dell’octagonal sono: Caracas-Carabobo, Deportivo Lara-Zamora, Monagas-Estudiantes de Mérida.

(Fioravante De Simone)

Condividi: