Ecuador: il governo chiede cambio dell’ambasciatore di Argentina

L'ambasciatore argentino in Ecuador Luis Juez,
L’ambasciatore argentino in Ecuador Luis Juez.

 

ROMA.- Il ministero degli Esteri dell’Ecuador avrebbe chiesto al governo argentino un nuovo ambasciatore a Quito, in seguito ad alcune dichiarazioni fatte dal diplomatico e giudicate offensive dal governo ecuadoriano. Lo riporta Perfil. La dichiarazione di Luiz Juez, ambasciatore argentino in Ecuador, che ha scatenato l’indignazione riguarda il racconto della sua giornata del 22 ottobre, quando è tornato a casa per cambiarsi e non stare “con i vestiti della mattina, altrimenti diranno che sono un uomo sporco e che ho preso le abitudini ecuadoriane”.

L’ambasciatore ha tentato di spiegarsi dicendo che la dichiarazione si riferiva a una consuetudine degli abitanti del villaggio Otavalo, dove “si vestono il sabato mattina e passano tutto il fine settimana con gli stessi vestiti”, ma non è bastato a placare le polemiche. Secondo il quotidiano La Voz del Interior, il ministero degli Esteri ecuadoriano avrebbe chiesto di cambiare il diplomatico in seguito ai commenti che ha fatto “per i quali abbiamo ricevuto diverse manifestazioni di condanna, specialmente dalla comunità indigena di Otavalo”.