Perù: +9,4% esportazioni prodotti agricoli nel 2017

Valore cresciuto da 3,5 a 3,8 miliardi dollari rispetto 2016
Valore cresciuto da 3,5 a 3,8 miliardi dollari rispetto 2016

 

ROMA. – Le esportazioni agricole peruviane sono cresciute del 9,4% nei primi 9 mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, passando da 3,5 a 3,8 miliardi di dollari. Lo riporta l’agenzia Andina, citando l’Associazione dei produttori agricoli del Perù Agap. A settembre del 2017, il settore di frutta e ortaggi ha registrato un incremento delle esportazioni pari al 20,5% rispetto allo stesso periodo del 2016, che rappresenta un aumento di 308 milioni di dollari. La crescita è stata determinata principalmente da una maggiore esportazione di frutta fresca, che è aumentata del 27,5% (32 milioni di dollari) rispetto all’anno scorso. Hanno visto un aumento soprattutto prodotti come l’avocado (568.1 milioni di dollari), uva (240 milioni), agrumi (185 milioni), mango (138 milioni), i mirtilli (122,400,000), banane (114 milioni) e melograno (60 milioni di dollari). Durante questo periodo il principale continente di destinazione di frutta e verdura è stato l’Europa con una quota del 45,7%, seguita da Nord America con il 37,8% e l’Asia con l’11,7%. Per quanto riguarda i Paesi di destinazione, gli Stati Uniti continuano a essere al primo posto, con 650 milioni di dollari, seguito dai Paesi Bassi con 438 milioni e Regno Unito con 165 milioni di dollari. (ANSA).

Condividi: