Centrodestra verso programma comune, Salvini stoppa Ap

Pubblicato il 08 novembre 2017 da ansa

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, con Gianfranco Miccichè (S), Vittorio Sgarbi (2D) e Gaetano Armao (D). ANSA/FRANCO LANNINO

 

 

ROMA. – Rafforzato dal successo siciliano, il centrodestra avanza spedito verso la stesura di un programma comune e, sentendo odor di vittoria anche alle politiche, lavora per sminare la strada dai possibili punti critici, dalla sfida per la leadership, ai veti sui cespugli centristi, sino alla scelta finale sui candidati da presentare nei singoli collegi. Confortati dai sondaggi che li danno in testa rispetto al M5s e al centrosinistra, tuttora profondamente diviso, i vari leader di quella che fu la Cdl mettono la sfida sul candidato premier in secondo piano.

Salvini, prima, e l’azzurro Paolo Romani, poi, ribadiscono che sarà la forza che prende più voti a esprimere la personalità che, in caso di vittoria, guiderà il governo. Un clima di concordia segnato dalla posizione dialogante da parte dell’ala dura, impersonata da Salvini, nei confronti della cosiddetta ‘gamba centrista’.

“Non ho problemi – assicura – verso una quarta, quinta gamba, basta che condividano il programma”. L’unico veto, il leader leghista lo mette sul leader di Ap: “Non andrò mai al governo con Alfano, uno che ha fatto il ministro con la sinistra. Ci ha già fregato una volta, non ci frega più”.

Ma ammonisce il Cavaliere chiedendogli di avere più rispetto verso gli elettori grillini: “Non è vero che sono fannulloni e scioperati, ma non sanno governare. Non chiederò mai – aggiunge Salvini – il sostegno di Matteo Renzi, ma se in Parlamento mi dovesse servire un voto in più per cancellare la legge Fornero, sono pronto a chiederlo a Grillo”.

Cenni di feeling tra Lega e 5 stelle che non impensieriscono minimamente Forza Italia. “Siamo convinti di vincere. Le varie ipotesi B, tra cui quella di un’intesa tra loro – sintetizza l’azzurro Renato Brunetta – non esiste: lo dicono i numeri. Tutti i sondaggi ci danno attorno al 40% e se il nuovo partito di Grasso e D’Alema, con il suo dieci percento, presenta in ogni collegio i suoi candidati anti-Pd, il centrodestra unito è sicuro di ottenere la maggioranza”.

Anche Giovanni Toti, potente governatore della Liguria, esorcizza ogni ipotesi di larghe intese Fi-Pd o accordi tra Grillo e Lega: “Si tratta di due obbrobri politici ugualmente dannosi al bene del Paese, inutili – sancisce Toti – a risolvere i problemi dei cittadini”. Del resto, persino il capogruppo della Lega alla Camera Massimiliano Fedriga, sembra molto scettico rispetto a uno scenario simile: “Alle politiche la competizione sarà tra centrodestra e 5 Stelle, allo stato attuale questo mi sembra un dato incontrovertibile”.

Al lavoro quindi sul programma, la cui definizione, secondo Renato Brunetta “è un dovere etico”. “La legge elettorale non lo prevede – sottolinea l’ex ministro – ma credo che debba essere costruito dalla coalizione di centrodestra in modo chiaro ed equilibrato. Nessuno ci obbliga. Ma farlo è un dovere di chiarezza nei confronti degli elettori”.

(di Marcello Campo/ANSA)

Ultima ora

12:38Cinema: Francesco Moser, concluse riprese in Trentino

(ANSA) - TRENTO, 18 NOV - Sono terminate in Trentino le riprese di 'Moser - Scacco al tempo', un film di Nello Correale. La troupe ha affiancato Francesco Moser, tuttora il ciclista italiano con più vittorie di sempre, nel corso di un anno e lungo i percorsi a lui familiari per raccontare non solo il campione, ma per comporre un inedito ritratto dell'uomo, della famiglia e della comunità di Palù di Giovo, paesino in provincia di Trento dove il campione è nato e dov'è sempre tornato. La pellicola documenta il legame profondo della leggenda del ciclismo con la sua terra e ne ripercorre le gesta in compagnia di Merckx, Saronni, Hinault. Una storia che si rivolge a tutti, non solo agli amanti del ciclismo. Il film è prodotto da Filmwork e Tipota Movie in collaborazione con Michelangelo film, con il sostegno di Trentino Film Commission, Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, e con il contributo di Banca Mediolanum, Barilla e Enervit spa. Le riprese si sono svolte tra Italia e Francia. L'uscita è prevista per l'inizio del 2018. (ANSA).

12:25Terremoto: Zingaretti e Pirozzi a colloquio in Comune

(ANSA) - AMATRICE (RIETI), 18 NOV - Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, è a colloquio con il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, nella sede del Comune reatino colpito dal terremoto dello scorso anno. È il primo incontro dopo il lancio della candidatura di Pirozzi alla presidenza della Regione Lazio. Zingaretti ha raggiunto il municipio di Amatrice dopo aver visitato la zona rossa è una delle areee commerciali realizzate dalla Regione Lazio.

12:14Calcio: Fiorentina, Chiesa prolunga fino al 2022

(ANSA) - FIRENZE, 18 NOV - Federico Chiesa ha prolungato il contratto con la Fiorentina fino al 2022. Ad ufficializzarlo la stessa società viola, attraverso i propri canali: "Acs Fiorentina comunica di aver prolungato fino al 30 giugno 2022, con reciproca soddisfazione, il contratto con il calciatore Federico Chiesa".

11:57Libano: Hariri a Aoun, ‘a Beirut mercoledì 22 novembre’

(ANSAmed) - BEIRUT, 18 NOV - Il primo ministro libanese Saad Hariri ha in programma di rientrare a Beirut mercoledì 22 novembre in coincidenza con la festa nazionale. Lo annuncia l'agenzia ufficiale Ani, secondo la quale "Hariri ha informato il presidente Michel Aoun che rientrerà in Libano mercoledì". Hariri, che dal 3 novembre scorso si trovava a Riad, dove l'indomani ha annunciato a sorpresa le sue dimissioni, è arrivato stamane a Parigi su invito del presidente Emmanuel Macron.

11:47Cancelleri proclamato eletto all’Ars ma assente a cerimonia

(ANSA) - PALERMO,18 NOV - Non si è presentato alla cerimonia in Corte d'appello a Palermo Giancarlo Cancelleri (M5s) che è stato comunque proclamato eletto all'Assemblea siciliana dal presidente Matteo Frasca. Cancelleri è stato proclamato subito dopo Nello Musumeci che invece si è presentato con alcuni familiari circondato da un centinaio di persone.

11:36Terremoto: Zingaretti visita attività commerciali Amatrice

(ANSA) - AMATRICE (RIETI), 18 NOV - Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, è giunto d Amatrice, il comune del Reatino colpito dal terremoto dello scorso anno. Il governatore in questo momento sta visitando le attività delocalizzate in seguito al sisma nella nuova area commerciale ‘ex Cotral’ realizzata dalla Regione Lazio.

11:31Sicilia: Musumeci proclamato presidente Regione

(ANSA) - PALERMO, 18 NOV - Nello Musumeci è stato proclamato presidente della Regione siciliana dalla Corte d'appello di Palermo. Al momento della proclamazione da parte del presidente del Corte, Matteo Frasca, il neo governatore Musumeci si è commosso. In prima fila nell'aula magna con Musumeci c'erano il figlio Salvo e la nipote Rita. Un applauso ha chiuso la breve cerimonia, presenti un centinaio di persone. Al termine, nell' atrio del palazzo di giustizia il neo presidente è stato festeggiato dalla folla: tanti gli abbracci e baci.

Archivio Ultima ora