Italia-Argentina: accordo per rafforzare il sistema sanitario

 

BUENOS AIRES. – L’Italia ha firmato a Buenos Aires un accordo per un finanziamento concessionale di 42 milioni di euro grazie al quale l’Argentina porterà avanti un programma di sostegno articolato in diversi progetti nel settore della sanità pubblica. L’intesa è stata firmata da Stefano Gatti, Capo unità fondo rotativo finanziamenti internazionali della Cassa Depositi e Prestiti, che era accompagnato dall’ambasciatore Teresa Castaldo e dal ministro delle finanze, Luis Caputo.

Grazie ai fondi italiani, il governo argentino lancerà un programma di sostegno della sanità pubblica, che permetterà a sua volta l’avvio di diversi progetti orientati soprattutto alle fasce più vulnerabili della società, in particolare donne e bambini. Il programma punta al rafforzamento della qualità delle cure di base e specialistiche, e dei servizi di emergenza, tramite tra l’altro l’acquisizione di beni e servizi, così come alla formazione delle risorse umane. E’ inoltre prevista l’assistenza tecnica dell’Organizzazione panamericana della sanità.

Condividi: