Florido: “Pronti al dialogo ma in presenza dei cancellieri”

Pubblicato il 13 novembre 2017 da redazione

Florido ribadisce che il Mud è pronto per partecipare all’incontro che si dovrebbe tenere tra governo ed opposizione il prossimo 15 novembre

Florido ribadisce che il Mud è pronto per partecipare all’incontro che si dovrebbe tenere tra governo ed opposizione il prossimo 15 novembre

CARACAS. – In un’intervista a Globovisión, Luis Florido, presidente della Commissione per la Politica Estera dell’An, ha informato che sono pronti per partecipare all’incontro governo-opposizione ma a patto che si faccia con i cancellieri dei paesi invitati.

La nuova riunione che dovrebbe avere luogo il prossimo 15 novembre in Repubblica Dominicana, è un altro tentativo per iniziare un negoziato internazionale.

Maduro avrebbe informato che il governo è pronto ma Florido ribatte che nessun cancelliere ha ricevuto ancora un invito ad assistere da parte del governo venezuelano. Invito che, secondo il deputato, dovrebbe inviare la Cancelleria venezuelana tanto come il governo dominicano.

“I cancellieri vanno invitati con tempo perché hanno già le loro agente occupate, non sono molto sicuro che siano pronti per mercoledì” ha detto Florido durante l’intervista – e aggiunto -. Speriamo che sia un processo in presenza dei cancellieri di Cile, Paraguay e Messico e quelli invitati dal governo: Nicaragua e Bolivia.”

Quindi, qualche dubbio il deputato ha lasciato intravedere sulla possibilità che si concreti un incontro mercoledì.

Nuovi interlocutori da parte del Mud

Il deputato ha inoltre annunciato che il Mud informerà a breve chi saranno i nuovi rappresentanti dell’opposizione venezuelana che parteciperanno al dialogo. Perciò si aspettano nuove facce per un nuovo tentativo di avvicinamento tra governo ed opposizione.

D’altra parte, Florido pensa che la via del negoziato internazionale sia l’unica percorribile per il paese se si vuole uscire dalla spaventosa crisi in cui è sommerso.

 Ha affermato che prima o poi si dovrà negoziare.

È meglio entrare in un negoziato per creare le condizioni dinnanzi ai comizi elettorali del prossimo anno, senza però, dimenticare le altre.”

In effetti, l’Unità aveva già messo sul tavolo del negoziato non soltanto le elezioni ma anche la libertà per i prigionieri politici, l’apertura di un canale umanitario e il riconoscimento della legittimità dell’An. Tutte premesse che il governo non ha ancora voluto affrontare.

La critica ad un nuovo incontro tra governo ed opposizione

E interpellato sulle critiche fatte di recente da settori come Vv di Maria Corina Machado, Florido non ha battuto sul tasto più del necessario. Ha fatto capire che non bisogna creare false premesse a un cammino che è l’unica via d’uscita.

“L’Unità spiegherà l’importanza di capire che prima o poi il Venezuela dovrà confrontarsi in un processo di negoziato internazionale.”

 

Il deputato insiste su questo punto perché l’intenzione di contare con la partecipazione internazionale in un processo di dialogo è quella, appunto, di assicurare un seguito agli accordi che si possano raggiungere.

Ultima ora

12:38Cinema: Francesco Moser, concluse riprese in Trentino

(ANSA) - TRENTO, 18 NOV - Sono terminate in Trentino le riprese di 'Moser - Scacco al tempo', un film di Nello Correale. La troupe ha affiancato Francesco Moser, tuttora il ciclista italiano con più vittorie di sempre, nel corso di un anno e lungo i percorsi a lui familiari per raccontare non solo il campione, ma per comporre un inedito ritratto dell'uomo, della famiglia e della comunità di Palù di Giovo, paesino in provincia di Trento dove il campione è nato e dov'è sempre tornato. La pellicola documenta il legame profondo della leggenda del ciclismo con la sua terra e ne ripercorre le gesta in compagnia di Merckx, Saronni, Hinault. Una storia che si rivolge a tutti, non solo agli amanti del ciclismo. Il film è prodotto da Filmwork e Tipota Movie in collaborazione con Michelangelo film, con il sostegno di Trentino Film Commission, Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, e con il contributo di Banca Mediolanum, Barilla e Enervit spa. Le riprese si sono svolte tra Italia e Francia. L'uscita è prevista per l'inizio del 2018. (ANSA).

12:25Terremoto: Zingaretti e Pirozzi a colloquio in Comune

(ANSA) - AMATRICE (RIETI), 18 NOV - Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, è a colloquio con il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, nella sede del Comune reatino colpito dal terremoto dello scorso anno. È il primo incontro dopo il lancio della candidatura di Pirozzi alla presidenza della Regione Lazio. Zingaretti ha raggiunto il municipio di Amatrice dopo aver visitato la zona rossa è una delle areee commerciali realizzate dalla Regione Lazio.

12:14Calcio: Fiorentina, Chiesa prolunga fino al 2022

(ANSA) - FIRENZE, 18 NOV - Federico Chiesa ha prolungato il contratto con la Fiorentina fino al 2022. Ad ufficializzarlo la stessa società viola, attraverso i propri canali: "Acs Fiorentina comunica di aver prolungato fino al 30 giugno 2022, con reciproca soddisfazione, il contratto con il calciatore Federico Chiesa".

11:57Libano: Hariri a Aoun, ‘a Beirut mercoledì 22 novembre’

(ANSAmed) - BEIRUT, 18 NOV - Il primo ministro libanese Saad Hariri ha in programma di rientrare a Beirut mercoledì 22 novembre in coincidenza con la festa nazionale. Lo annuncia l'agenzia ufficiale Ani, secondo la quale "Hariri ha informato il presidente Michel Aoun che rientrerà in Libano mercoledì". Hariri, che dal 3 novembre scorso si trovava a Riad, dove l'indomani ha annunciato a sorpresa le sue dimissioni, è arrivato stamane a Parigi su invito del presidente Emmanuel Macron.

11:47Cancelleri proclamato eletto all’Ars ma assente a cerimonia

(ANSA) - PALERMO,18 NOV - Non si è presentato alla cerimonia in Corte d'appello a Palermo Giancarlo Cancelleri (M5s) che è stato comunque proclamato eletto all'Assemblea siciliana dal presidente Matteo Frasca. Cancelleri è stato proclamato subito dopo Nello Musumeci che invece si è presentato con alcuni familiari circondato da un centinaio di persone.

11:36Terremoto: Zingaretti visita attività commerciali Amatrice

(ANSA) - AMATRICE (RIETI), 18 NOV - Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, è giunto d Amatrice, il comune del Reatino colpito dal terremoto dello scorso anno. Il governatore in questo momento sta visitando le attività delocalizzate in seguito al sisma nella nuova area commerciale ‘ex Cotral’ realizzata dalla Regione Lazio.

11:31Sicilia: Musumeci proclamato presidente Regione

(ANSA) - PALERMO, 18 NOV - Nello Musumeci è stato proclamato presidente della Regione siciliana dalla Corte d'appello di Palermo. Al momento della proclamazione da parte del presidente del Corte, Matteo Frasca, il neo governatore Musumeci si è commosso. In prima fila nell'aula magna con Musumeci c'erano il figlio Salvo e la nipote Rita. Un applauso ha chiuso la breve cerimonia, presenti un centinaio di persone. Al termine, nell' atrio del palazzo di giustizia il neo presidente è stato festeggiato dalla folla: tanti gli abbracci e baci.

Archivio Ultima ora