Paolo Di Pasqua è il protagonista della nuova puntata di “Cartoline dall’altra Italia – Italiani Brexit”

E’ un infermiere, è romano, ha 28 anni e da tre vive a Norwich: una città a circa 100 miglia da Londra. Paolo Di Pasqua è il protagonista della nuova puntata di “Cartoline dall’altra Italia – Italiani Brexit”, la web serie realizzata da 9Colonne con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie, che ci porta alla scoperta dei cittadini italiani in Gran Bretagna nel dopo Brexit.

Laureato in infermieristica all’Università “La Sapienza” di Roma nel 2014, è arrivato in Inghilterra con un programma di finanziamenti per i giovani dell’Ue. “Prima del referendum ero molto scettico – racconta in un passaggio dell’intervista – ero convinto che i britannici non avrebbero detto sì all’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Non so bene quello che accadrà ma ho in mente per me anche un piano B”.

Tra i progetti futuri per Paolo c’è anche il matrimonio visto che è fidanzato con una ragazza inglese “che è sempre stata contraria a questa exit”. La “Cartolina” si conclude con un appello: “Inglesi, ringraziate l’Unione europea e teneteci qui!”.

“Cartoline dall’altra Italia” continua dunque il suo viaggio alla scoperta del mondo della nuova emigrazione: riallaccia i contatti con i giovani connazionali che hanno deciso di provare un’esperienza all’estero, per voglia o per necessità, mantenendo con le loro testimonianze quel filo indivisibile che li lega all’Italia. Propone con cadenza bisettimanale una nuova videointervista, visibile sul sito 9colonne.it o sul canale Youtube di Nove Colonne e su tutto il circuito del MAECI.