Basket, Duró svela i suoi guerrieri per sfidare la Colombia

 

CARACAS – Il coach della nazionale venezuelana Fernando Duró ha stilato la lista dei 12 convocati con cui la vinotinto sfiderà la Colombia. La gara contro i cafeteros é in programma alle 20:15 sul parquet del Domo Bolivariano di Barquisimeto ed é valevole per le qualificazioni verso il mondiale Cine 2019.

“Questi 12 sono i migliori giocatori che abbiamo a disposizione per sfidare la Colombia. Dobbiamo essere chiari che questa sarà la prima gara ufficiale di un nuovo sistema di competizione e che la maggior parte dei paesi hanno avuto inconvenienti per poter schierare le loro stelle. La nostra meta é lavorare bene nel poco tempo che abbiamo a disposizione, ci piacerebbe avere più tempo per allenarci. Pero questo non é possibile e siamo in fase di adattazione”. Ha dichiarato Duró in conferenza stampa.

Il coach nato 57 anni fa a Buenos Aires ha confessato durante l’incontro coi media che ha intenzione di testare il maggior numero di giocatori possibile per affrontare il torneo che vale un posto per la kermesse iridata. Per la prima volta infatti, la World Cup vedrà 32 squadre al via, tutte obbligate a passare per le qualificazioni eccetto il paese ospitante. Il nuovo format voluto dalla FIBA ha previsto anche lo spostamento della competizione negli anni dispari, con il lungo percorso di avvicinamento che comincia quindi due anni prima.

“É l’unico modo per poter osservare bene i giocatori che ho a disposizione, il format del torneo non consente raduni lunghi. Spero che dopo la prime quattro gare avró le idee più chiare e sapró quali giocatori sono più idonei per puntare al mondiale. Spero di poter ottenere la qualificazione per la kermesse iridata, questo aiuterà a crescere lo sport nel paese”.

La nazionale venezuelana farà il suo esordio nelle qualificazioni contro la Colombia a Barquisimeto. Il coach argentino ha anche fatto il punto sull’avversaria.

“In principio avevamo preparato la gara pensando in altri giocatori, ma anche loro hanno avuto problemi con le convocazioni. Questa é una situazione che mi preocupa un po’ perché ci saranno giocatori che non conosciamo bene, però mi preocupa più che ci sia mancanza di concentrazione. Ma noi abbiamo tutte le cose strategicamente preparate”.

Dopo l’incontro con la Colombia la vinotinto dei canestri sarà impegnata in casa del Brasile. Oltre a cafeteros e verdeoro i creoli sfideranno il Cile. Le altre gare del girone della Vinotinto dei canestri si disputeranno nei mesi di febbraio, giugno e luglio 2018.

In questo torneo di qualificazione la nazionale venezuelana è a caccia della sua quarta qualificazione per la kermesse iridata dopo quelle del 1990, 2002 e 2006.

(Fioravante De Simone)