Joe Biden: “Russia tentò di influenzare il referendum in Italia”

L'ex. Vice Presidente americano Joe Biden .(Xinhua/Xu Jinquan)(gl)
L’ex. Vice Presidente americano Joe Biden .(Xinhua/Xu Jinquan)(gl)

 


ROMA. – La Russia ha interferito con il referendum costituzionale italiano dell’anno scorso, e sta aiutando la Lega e il Movimento 5 Stelle in vista delle prossime elezioni parlamentari. La denuncia viene dall’ex vice presidente degli Stati Uniti Joe Biden, in un articolo (‘Come resistere al Cremlino’) pubblicato sulla rivista Foreign Affairs insieme all’ex vice assistente segretario alla Difesa Michael Carpenter e ripreso dalla Stampa.

Gli autori sostengono che Putin ha lanciato una campagna interna e internazionale per conservare il potere, basata su corruzione, ingerenza militare e politica. Secondo Biden – riassume il quotidiano – la forza del capo del Cremlino è più apparenza che sostanza. L’economia russa dipende ormai esclusivamente dal petrolio e dal gas, e il calo dei prezzi l’ha profondamente danneggiata, al punto che la capitalizzazione sul mercato di Gazprom è scesa dai 368 miliardi del 2008 ai 52 di oggi.

Il consenso politico è molto fragile, e per conservarlo Putin ha puntato su due cose: repressione dell’opposizione, e favoreggiamento della classe corrotta di oligarchi che lo aiutano a restare al potere. Questa strategia di sopravvivenza ha un importante aspetto internazionale, per almeno tre ragioni: difendersi dall’America, impedire ai Paesi vicini di passare nell’altro campo, e destabilizzare le democrazie occidentali.

La strategia di Putin, secondo Biden, comprende anche l’attacco dell’Occidente, per destabilizzarlo dall’interno e renderlo meno capace di contrastare Mosca. “In questo quadro – scrive l’ex vicepresidente secondo La Stampa – si inseriscono le iniziative lanciate per interferire con le elezioni.

In Francia l’offensiva è fallita, ma la Russia non si è arresa, e ha compiuto passi simili per influenzare le campagne politiche in vari Paesi europei, inclusi i referendum in Olanda (sull’integrazione dell’Ucraina in Europa), Italia (sulle riforme istituzionali), e in Spagna (sulla secessione della Catalogna).

Quindi Biden denuncia gli aiuti del Cremlino alla destra estrema in Germania, e aggiunge: un simile sforzo russo è in corso per sostenere il movimento nazionalista della Lega Nord e quello populista dei Cinque Stelle in Italia, in vista delle prossime elezioni parlamentari”.