Quasi 35mila studenti USA in Italia per i loro studi

studenti

studenti


NEW YORK – Secondo l’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma nel 2016, 34.894 studenti americani hanno scelto l’Italia come meta per i loro studi, una statistica molto alta che rispecchia l’11% della popolazione totale.

Clare Overman che è responsabile delle iniziative per l’istruzione superiore statunitense, dichiara che dal 2001 si sta procedendo con una campagna per mostrare i risultati duraturi dello scambio culturale e il forte potere dell’istruzione internazionale.

L’Open Doors un progetto auspicato dall’ECA (Bureau of Educational and Cultural Affairs), è una risorsa d’informazione per gli studenti ricercatori e borsisti internazionali che studiano o insegnano negli Stati Uniti, così anche per quelli che sono all’estero per ottenere crediti accademici.

Per il secondo anno consecutivo tanto le università che i college americani hanno ricevuto più di un milione di studenti internazionali e allo stesso tempo gli studenti USA continuano ad andare a studiare all’estero, triplicando così lo scambio negli ultimi 2 decenni di cui l’11% degli studenti americani scelgono l’Italia.

Più di 700 ricercatori in oltre 58 Paesi diversi sono stati supportati economicamente dalla Scholar Rescue Fund promossa dall’IIE, quest’ultimo conta anche con 800 esperti distribuiti in 18 uffici su scala mondiale, tutto ciò dopo quasi un secolo che questa organizzazione ha cominciato a promuovere gli scambi internazionali  con studenti americani e governi esteri.

Angelo Di Lorenzo Twitter / Facebook

Condividi: