Anc, nuove disposizioni per i prigionieri politici

Delcy Rodríguez ha informato che potranno usufruire delle nuove disposizioni approvate dall'Anc quasi un centinaio di giovani detenuti e processati dai tribunali civili e militari accusati di aver provocato disordine pubblico nel 2014 e nel 2017
Delcy Rodríguez ha informato che potranno usufruire delle nuove disposizioni approvate dall'Anc quasi un centinaio di giovani detenuti e processati dai tribunali civili e militari accusati di aver provocato disordine pubblico nel 2014 e nel 2017
La libertà dei prigionieri politici è stata una richiesta insistente dei partiti dell’Opposizione
La libertà dei prigionieri politici è stata una richiesta insistente dei partiti dell’Opposizione

 

CARACAS – Forse prima della fine dell’anno 80 prigionieri politici potranno avvalersi di disposizioni particolari approvate dall’Assemblea Nazionale Costituente, tra cui i “lavori di Comunità nel Servizio Sociale”, e quindi usufruire di un particolare regime di detenzione. Lo ha reso noto la presidentessa della “Costituente”, Delcy Rodríguez.

La Rodríguez, che è anche presidentessa della Commissione per la Verità, ha informato che potranno usufruire delle nuove disposizioni quasi un centinaio di giovani detenuti e processati dai tribunali civili e militari accusati di aver provocato disordine pubblico nel 2014 e, più di recente, nel 2017.

La Libertà dei Prigionieri Politici

La libertà dei prigionieri politici è stata una richiesta insistente dei partiti dell’Opposizione. Il Governo del presidente della Repubblica, Nicolas Maduro, ha sempre negato che vi siano persone detenute per ragioni politiche. Durante le manifestazioni del 2014 e del 2017 molti giovani che protestavano contro il governo sono stati detenuti. E, come azione deterrente, sono stati condannati severamente dai tribunali, alcuni civili e altri militari.

La presidentessa dell’Assemblea Nazionale Costituente ha precisato che i prigionieri politici che vorranno usufruire del regime alternativo di detenzione dovranno presentarsi alla Anc. Molti detenuti, però, considerano la Costituente illegale. E probabilmente, per coerenza, rifiuteranno di presentarsi di fronte ad un organismo che ritengono illegittimo.