Stampa USA: Emilia Romagna tra i siti turistici da visitare nel 2018

 

NEW YORK. – Tra le novità d’inzio dell’anno, l’Atp Servizi Emilia Romagna ci riporta la bella notizia che i giornali di maggior prestigio degli Usa suggeriscono ai loro lettori di prendere in considerazione sia Bologna che Rimini come luoghi privilegiati per le loro vacanze.

In un articolo del 10 gennaio il New York Times nella sua edizione online (con più di 29 milioni di visitatori mensili) inserisce l’Emilia Romagna tra i 52 luoghi al mondo da visitare nel 2018.

Nel testo l’Emilia Romagna che è al 40º posto, viene illustrata come una regione fertile, patria della buona cucina e del buon cinema, facendo riferimento all’apertura del parco alimentare FICO Eataly World e all’inaugurazione programmata il 20 gennaio a Rimini del cinema Fulgor, in omaggio al compleanno di Federico Fellini. Dante Ferretti tre volte premio Oscar, è l’artefice della scenografia della sala dove Fellini ha visto i suoi primi film e dove nei piani superiori verrà allestito il futuro museo Fellini.

Anche “The Los Angeles Times” (più di 431mila copie stampate e quasi 24 milioni di visitatori online al mese) ha segnalato Bologna tra le 18 mete turistiche del 2018. Pure qui ha fatto riferimento al FICO Eataly World, citando la città come tra le migliori a livello culinario, meno affollata delle altre mete turistiche italiane principali e con molte bellezze artistiche, inoltre molto vicina a Firenze e Venezia.

Il New York Post online (quasi 24 milioni di visitatori mensili) ha citato Bologna tra le migliori mete per il 2018. Bologna detta la “grassa” per la sua famosa cucina riportando anche l’evento FICO Eataly World che viene pure nominato nell’edizione online di “Business Traveler” (con 15660 visitatori mensili).

“Il nuovo parco agroalimentare FICO Eataly World” si legge nell’articolo, “giá conta con mezzo milione di visitatori a sole 6 settimane dalla sua inaugurazione, si trova vicino a Bologna uno dei migliori destini per il turismo enogastronomico. L’aceto balsamico di Modena, le tagliatelle bolognesi sono tra i prodotti più famosi della regione, poi in un paese vicinissimo alla città si trovano le officine della Ferrari e poco distante Rimini la città natale di Fellini”.

Andrea Corsini assessore del turismo della regione Emilia Romagna assicura che tanto il Food Valley che il Motor Valley sono diventate dei marchi con un forte fascino per attirare turisti di tutto il mondo e lo dimostra il fatto che grandi testate como il New York Times le menzionino dando grande valore e prestigio a livello di reputazione internazionale ed è importante quindi valorizzare la promozione turistica della regione.

Condividi: