Vittima della delinquenza connazionale a Cabimas

Victor Volante, assai conosciuto e stimato in seno alla nostra Collettività´dello Stato Zulia è stato "pestato a sangue" da delinquenti che non si sono limitati a derubarlo
Victor Volante, assai conosciuto e stimato in seno alla nostra Collettività´dello Stato Zulia è stato "pestato a sangue" da delinquenti che non si sono limitati a derubarlo

CABIMAS – Vittima della delinquenza dilagante connazionale a Cabimas. Si tratta di Victor Volante, assai noto in seno alla nostra Collettività per le sue attività non solo imprenditoriali. Infatti, è stato per oltre 14 anni presidente del Centro Italiano Venezuelano di questa cittadina dello Stato Zulia. Ed è attualmente vicepresidente della Federazione dei Centri Italo-Venezuelani (Faiv) e presidente della “Seccional Zulia” della nostra Camera di Commercio.

Il signor Volante è stato aggredito e barbaramente pestato a sangue da alcuni malviventi che dopo aver fatto irruzione nella casa del connazionale, non si sono limitati a derubarlo. Ricoverato nel reparto di “Terapia intensiva”, Volante è stato sottoposto ad un delicato intervento al volto. A causa delle percosse subito è probabile che perda un occhio.

La polizia dello Stato Zulia è sulla pista dei delinquenti che, stando a indiscrezioni, sarebbero stati già identificati.

La delinquenza, purtroppo, è oggi in Venezuela sempre più attiva e il più delle volte agisce impunemente.