Boldrini-Grasso, da Amazon grave offesa

Laura Boldrini e Pietro Grasso durante l'Assemblea Nazionale di Liberi e Uguali, Hotel Ergife, Roma, 7 gennaio 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA. – “Il braccialetto elettronico è una modalità degradante e offensiva per la dignità lavoratori. Lavorare non è un reato #Amazon”. Così su twitter la Presidente della Camera e candidata di LeU, Laura Boldrini. Dura anche la presa di posizione del presidente del Senato, Pietro Grasso che in una nota sottolinea come il brevetto del braccialetto “sembri un film di fantascienza” che, “purtroppo non è”. Grasso sottolinea inoltre che la decisione “ha il sapore della beffa, visto che proprio domani i lavoratori incontreranno i sindacati per discutere di come ridurre i carichi di lavoro.

Amazon – aggiunge – è all’avanguardia nella ricerca per le nuove tecnologie, ma invece di investire per rendere le condizioni di lavoro più umane, spende soldi per trasformare i lavoratori in automi comandati a distanza. Quegli stessi lavoratori che hanno denunciato più volte di non avere neanche il tempo di andare in bagno. Questo brutto film di fantascienza – conclude – in Italia non vogliamo vederlo!”.