Naufragio tra Turchia e Grecia, annega un bimbo migrante

(ANSA) – ISTANBUL, 13 FEB – Un’imbarcazione di migranti è naufragata all’alba mentre stava cercando di arrivare in Grecia dalla Turchia attraverso il fiume Evros (Meric in turco), alla frontiera tra i due Paesi. Almeno 9 persone risultano disperse, mentre i soccorritori hanno recuperato il corpo di un bambino di circa 10 anni. Lo riporta la Cnn turca, secondo cui a bordo c’erano anche donne e altri bambini. L’incidente potrebbe essere stato causato dalle cattive condizioni atmosferiche. Proseguono le ricerche dei dispersi da parte delle squadre di soccorritori di Ankara.

Condividi: