Nuoto: Centro Italiano Venezuelano di Caracas sul podio del Campionato Masificación

Ancora una volta i delfini e le sirene del Centro Italiano Venezolano di Caracas hanno lasciato il segno nel Campionato Masificación

CARACAS – Ancora una volta i delfini e le sirene del Centro Italiano Venezolano di Caracas hanno lasciato il segno nel Campionato Masificación.

Nella prova andata in scena nelle vasche del Centro Portugués, gli azzurri hanno chiuso al terzo posto con 707,5 punti. I nuotatori azzurri sono saliti sul podio in 57 occasioni, portando a casa: 13 ori, 24 argenti e 20 bronzi.

Alla prova natatoria oltre al club di Prados del Este ed i padroni di casa hanno partecipato: Sport Center Los Naranjos, Emil Friedman, Hermandad Gallega, Nuestra Señora del Camino, La Trinidad, Academia Militar, Altamira Tennis Club, Parque Miranda, Alcaldia Las Salias, Adaem e Martillos Los Salias.

 

 

 

La nuotatrice che ha vinto più medaglie per il CIV di Caracas é stata Sabrina Taddeo (19 anni) con 9 medaglie conquistate: 7 ori (più della metà di quelle conquistate dal club) e 2 argenti. Questa prestazione hanno permesso alla Taddeo di apportare alla classifica del club itálico ben 77 punti.

Da elogiare anche la performance di Daniela Libera (11 anni) che si é appesa al collo 7 medaglie (4 argenti e 3 bronzi). Con le sue bracciate ha portato a casa 47 punti. Nella sua stessa categoría troviamo Giuliana Violano che ha vinto 4 bronzi ed ha ottenuto 41 punti. Non possiamo dimenticarci di Vittoria Bonsanti (17 anni) che si é appesa al collo 2 argenti e 2 bronzi. Con le sue bracciate la 17enne ha portato a casa anche 40 punti.

Nella categoría maschile il più bravo é stato: Aaron Vivas (11 anni) che grazie ai suoi 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi ha regalato al Centro Italiano Venezuelano 55 punti.

Nella categoria 10-11 anni, il club azzurro é stato degnamente rappresentato da Samuel Guerra (20 punti) e Natasha Román (5).

 

Nella categoría 12-13, hanno difeso degnamente il vessillo del CIV: Alexis Sánchez e Santiago Sánchez, rispettivamente con 26 e 21 punti. Alexis ha conquistato 1 argento ed 1 bronzo, mentre Santiago Sánchez con due medalie un oro ed un bronzo. In questa categoría troviamo anche: Luiano Di Ciano (15 punti), John Llanos (13), Gabriel Jauregui (12), Daniel Pérez (9), Veronica Fuenmayor (6), Viviana Antolino (5), Daniel Calderón (5) ed Isabel Fernández (5).

I nuotatori azzurri hanno regalato emozioni anche nella categoría 14-15 anni la più brava sono state Sara Méndez e Maria Gabriela Guarino, che hanno conquistato rispettivamente 21 e 20 punti. La Méndez ha vinto due argenti, mentre la Guarino si é appesa al collo un aragento. In questa categoria hanno apportato anche il suo granellino di sabbia: Leonardo Rodríguez (7), Maria Laura Armas (4), Vicente Llanos (3), Orlando Lozano (1) e José Luis Leyba (1).

Mentre nella categoría 16-18 anni troviamo le ottime prestazioni di Paola Carlesso e Natalia Altilino. La Carlesso é appesa al collo 2 argenti ed un bronzo. La sedicenne ha anche regalato con le sue bracciate 36 punti al CIV di Caracas. Mentre l’Altilino ha vinto 33 punti e le sue 4 medaglie vinte: 2 argenti e 2 bronzi. In questa stessa categoría troviamo: Eduardo Abal (11 punti), Anabelle Troconis (6), José Daniel Pereira (2) e Gabriela Libera (1).

Infine Beniamino D’Onofrio (20 anni) ha vinto 2 argenti ed ha apportato 19 punti alla classifica finale.

Il Masificación é stato vinto dallo Sport Center Los Naranjos con 1.177,50 punti che si é lasciato alle spalle: Emil Friedman (1667) e Centro Italiano Venezolano di Caracas 707,50. Ma questi risultati non sarebbero stati possibili senza gli allenamenti e consigli dati dai coach Daniel Valera, Carla Diaz e Sergio Lamas.

(di Fioravante De Simone)