Il nuovo aumento salariale suscita perplessità

La Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL) prevede una contrazione del - 8,5% per l’economia venezuelana a fine 201.
La Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL) prevede una contrazione del - 8,5% per l’economia venezuelana a fine 201.

CARACAS. – L’inflazione è insostenibile, specialmente per lavoratorie pensionati. E per alleviare la sofferenza di chi dipende da uno stipendio minimo, il presidente Nicolás Maduro ha decretato un nuovo aumento.

L’annuncio l’ha fatto in compagnia del vicepresidente Tarek El Aissami durante una trasmissione in Facebook-live.

L’incremento è del 58% sullo stipendio e del 67% sul buono che lo integra. Quindi, lo stipendio minimo è passato da 248.510 Bs a 392.646 e il bonus da 549.000 a Bs. 915.000. I lavoratori riceveranno, dunque, 1.307.646 bolivares.

L’aumento entrerà in vigore dal primo marzo.

Ma gli economisti venezuelani insistono che eseguire aumenti non è la soluzione giusta per risolvere il bassissimo potere d’acquisto del venezuelano.

Henkel García, direttore di Econometrica, hatwittato:

“Negli ultimi 12 mesi l’introito minimo mensile è stato aumentato del 780%. E l’inflazione inter annuale invece è vicina al 6500%.”

García afferma che il potere d’acquisto di un lavoratore gli permette soltantodi comperare meno del 15% di quello che riusciva ad acquistare un anno fa.

Da parte sua, il direttore di Eco analitica, Asdrubale Olivero, sostiene che a gennaio c’era bisogno di 45 milioni di bolivares per sostenere una famiglia di quattro persone. Perciò uno stipendio di 1.307.646 non sarà sufficiente.

Nuovi Bonus in arrivo

Altri bonus in arrivo, ma soltanto per chi è filogovernativo, o comunque, detiene la tessera della Patria. Quindi, il presidente ha promesso, che i tesserati riceveranno un bonus a marzo. E per le donne, ha annunciato un bonus speciale che sarà distribuito il giorno 8 marzo , festa internazionale della donna, e anche un altro bonus per Pasqua di 700.000 Bs che beneficerà ad  almeno un milione di tesserati  della “Patria.”